Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:25 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 28 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, afroamericano ucciso dalla polizia: esplode la protesta

Attualità giovedì 15 ottobre 2015 ore 08:54

Cna si ribella, autoriduzione della Tari

L'appello rivolto ai Comuni delle Cna di Prato, Firenze e Pistoia è rimasto inascoltato e le associazioni hanno deciso di andare avanti



FIRENZE — Le Cna di Firenze, Prato e Pistoia hanno deciso di attivarsi per effettuare le annunciate autoriduzioni sulla Tari. L'appello che le tre associazioni avevano rivolto ai Comuni "è di fatto rimasto quasi del tutto inascoltato", sostiene l'associazione pistoiese, annunciando che "tutte le imprese che vogliono farlo possono rivolgersi alla Cna che, attraverso i propri esperti, provvederà a calcolare il giusto importo da pagare, in base a quanto dice la legge stessa e le recenti disposizioni ministeriali". 

Due i motivi alla base della battaglia secondo la presidente della Cna di Pistoia, Elena Calabria: "La disparità di trattamento da un Comune all'altro, a causa dei differenti
regolamenti, e il calcolo delle superfici assoggettabili. Difatti la Legge di Stabilità 2014 prevede che non debbano essere assoggettate a Tari le superfici delle aziende in cui si producono rifiuti speciali non assimilabili, poiché quest'ultimi, come prevede la normativa, vengono smaltiti dalle imprese stesse a proprie spese. Non sempre accade così e così le imprese si trovano a dover pagare doppie tasse"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dottore, 42 anni, si è reso conto di quanto gli stava accadendo mentre era impegnato nel turno di notte. Corsa in ospedale in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca