Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Le fiamme avvolgono i boschi intorno a Vieste
Le fiamme avvolgono i boschi intorno a Vieste

Contenuto Sponsorizzato giovedì 16 marzo 2023 ore 09:00

​Come rendere più elegante una camera da letto?

È possibile rendere più elegante la propria camera da letto senza ricorrere a pesanti lavori di ristrutturazione o comunque senza spendere una fortuna?



. — Sicuramente sì; vi sono infatti diverse soluzioni che possono essere adottate e che possono cambiare decisamente volto alla nostra zona notte. Vediamone alcuni.

Un primo suggerimento che si può dare per rendere più elegante e anche più funzionale la nostra camera è quello di ottimizzare gli spazi; a volte, infatti, con il passare del tempo, tendiamo a riempire la stanza con oggetti non sempre del tutto necessario che comunque sono particolarmente ingombranti; oggi fortunatamente esistono soluzioni salvaspazio non difficili da adottare come per esempio armadi e cassettiere a incasso; anche l’inserimento di alcune mensole dove sistemare vari oggetti in modo ordinato può essere una valida idea.

Si deve fare attenzione anche a non inserire un numero eccessivo di oggetti decorativi, soprattutto se le dimensioni della stanza non sono particolarmente ampie; per esempio, i cuscini arredamento sono un complemento d’arredo che contribuisce senz’altro all’eleganza della stanza da letto, ma si deve fare attenzione a non eccedere nel numero; si rischierebbe solo di appesantire l’ambiente, magari facendolo apparire disordinato.

Fondamentale è poi la cura del letto, l’elemento più importante della stanza; per valorizzarne al massimo l’eleganza si deve prestare una grande attenzione alla biancheria; per esempio, un tocco di classe può essere rappresentato dalla presenza di un copriletto matrimoniale elegante oppure di un trapuntino, come quelli che si possono trovare sul sito di Ferò, un brand che ha fatto del lusso accessibile il suo segno distintivo; capi curatissimi ed eleganti, che si distinguono per la notevole qualità e la raffinatezza dei tessuti e delle lavorazioni.

Altro elemento da prendere in considerazione è la colorazione delle pareti; qui si devono fare alcune riflessioni; è necessario infatti scegliere un colore che non solo si abbini armonicamente ai vari complementi d’arredo e alla pavimentazione, ma che tenga anche conto del fatto che la camera dal letto è l’ambiente dedicato al relax e al riposo notturno; è quindi necessario trovare una colorazione che consideri tutti questi aspetti; in linea generale, il consiglio è quello di optare o per il classico bianco oppure per tonalità tenui come per esempio il beige, un giallo chiarissimo, un grigio (sia chiaro che scuro); molto riposante è anche il blu carta zucchero, ma non sempre è una tonalità che si addice a determinati stili di arredamento. Da scartare sono invece soluzioni con tonalità troppo accese come per esempio il rosso o l’arancione, tinte più adatte ad altri ambienti della casa. Se amiamo molto i colori forti, il consiglio è quello di aggiungere, con una certa parsimonia, note di colore ricorrendo ad alcuni vivaci complementi d’arredo.

Un’alternativa alla tinteggiatura delle pareti è rappresentata dalla carta da parati; in gran voga negli anni ’70 del secolo scorso, alcuni anni fa era una proposta che aveva perso un po’ del suo originale appeal; negli ultimi tempi, invece, è una scelta presa sempre più in considerazione. Le proposte in commercio sono innumerevoli e quindi non sarà poi così difficile trovare una soluzione elegante per la nostra camera da letto.

Un altro elemento che può conferire una notevole eleganza alla stanza è la presenza di una tenda, meglio se in tessuti pregiati come il velluto, il lino o la seta; il primo è più adatto ad ambienti classicheggianti, mentre il lino e la seta sono due tessuti piuttosto versatili. Anche in questo caso si consigliano tonalità tenui.

Un ultimo consiglio, infine, è quello di inserire, soprattutto se le dimensioni della stanza sono ragguardevoli, un oggetto d’arte come, per esempio, uno o due quadri; una soluzione che può dare quel tocco di classe in più alla stanza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno