Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Cronaca mercoledì 27 ottobre 2021 ore 21:55

Con un'ascia si scaglia contro una coppia di fidanzati

TENTATO OMICIDIO - Video

Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio



FIRENZE — Brandendo un'ascia nella notte si è scagliato contro una coppia di fidanzati poco più che ventenni, appartati in auto. L'aggressione è avvenuta il 3 Ottobre scorso in via dell'Isolotto, nella zona del parco delle Cascine.

L'individuo, 25 anni, di origine marocchina, è sopraggiunto all'improvviso a bordo di una bicicletta e ha iniziato a sferrare con l'ascia colpi sull'auto dei due fidanzati senza apparente motivo. Ora è sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di tentato omicidio.

L'auto della coppia assalita

L'auto della coppia assalita

Per identificarlo la Digos fiorentina ha passato al setaccio le immagini delle telecamere di sorveglianza installate nel quartiere. 

I video hanno chiarito molte cose: prima dell'esplosione di violenza contro la coppia, il 25enne ha aggredito in maniera altrettanto anomala e ingiustificata un gruppetto di ragazzi che stavano camminando sulla passerella pedonale situata sotto al viadotto del ponte all'Indiano. Ancora, alle 3.05, si vede il giovane appoggiato alla ringhiera della passerella mentre sferra un calcio a uno scooter che gli passa accanto. Poco dopo ha preso a sassate un altro gruppo di persone. Infine eccolo allontanarsi in via dell'Isolotto per poi fare ritorno in bicicletta sulla passerella pedonale, dirigendosi verso la coppia appartata con in mano un oggetto molto simile ad un’ascia. L'arma con cui poco dopo ha assalito i due fidanzati, usciti miracolosamente incolumi dall'aggressione.

L'immigrato, indagato anche per porto di oggetti atti ad offendere e danneggiamento aggravato, si trova ora in carcere. Al momento gli inquirenti escludono una qualsiasi matrice integralista dietro al suo gesto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Schianto mortale nel pomeriggio dove un giovane motociclista è morto sul colpo. Inutili i tentavi dei medici del 118 di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca