Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:25 METEO:FIRENZE15°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Giorgia Meloni nella notte, tra emozione e pianti di gioia

Attualità lunedì 28 luglio 2014 ore 15:44

Concordia, nessun materiale disperso in acqua

Secondo i tecnici dell'Arpat durante il tragitto della Costa Concordia dal Giglio a Genova non sono stati dispersi materiali in acqua



Nei sopralluoghi avvenuti durante la fase di traino del relitto dall'Isola del Giglio, iniziato mercoledì 23 e concluso domenica 27 luglio, i tecnici dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana hanno prelevato campioni d'acqua a monte del convoglio ed a poppa della Concordia, in modo da poter verificare l’eventuale impatto del trasporto sulle acque marine.

Durante il tragitto non sono mai stati individuati fenomeni di contaminazione visiva e/o olfattiva; l’aspetto visivo delle acque, in termini di trasparenza è sempre stato molto buono.

I campioni effettuati sono stati complessivamente 24 ed il protocollo ha contemplato i seguenti parametri: Idrocarburi C10-C40; Ftalati; Tensioattivi e nutrienti; Metalli (compreso il Mercurio); Solventi.

Tutti i campionamenti sono stati effettuati in ogni punto indicato prima e immediatamente dopo il passaggio del relitto ed è stato effettuato, ogni volta, un campione superficiale ed un campione a meno 15 metri sul livello del mare.

In attesa del responso sui campioni prelevati l'Arpat riferisce che non si sono verificate situazioni di criticità organoletticamente individuabili.

Le operazioni di monitoraggio ambientale delle acque marine, che si sono svolte durante il tragitto da Isola del Giglio a Genova, sonoi state condotte in collaborazione con personale della Capitaneria di Porto e con personale ARPA Liguria.

L'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana ha seguito constantemente dal 2012 ad oggi le attività di monitoraggio ambientale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le abbondanti precipitazioni hanno gonfiato i torrenti provocando esondazioni. Sul Fiume Cecina allerta massima per il passaggio della piena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Politica