Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità lunedì 15 dicembre 2014 ore 21:00

La Toscana anticipa i saldi al 3 gennaio

La Regione accoglie la richiesta delle associazioni di categoria. L'assessore Nocentini: "Una risposta adeguata alla difficile cogiuntura economica"



FIRENZE — Calendario alla mano, gli operatori della moda avevano lanciato il loro appello: anticipare i saldi invernali a sabato 3 gennaio rispetto alla partenza prevista per lunedì 5. E la richiesta, fatta propria da Confcommercio Toscana, è stata accolta dalla Regione Toscana che si uniforma così al quadro nazionale e alle decisioni anche delle altre regoni.

"Ho aderito volentieri alla richiesta avanzata dagli operatori commerciali attraverso le loro organizzazioni - ha spiegato l'assessore regionale al commercio Sara Nocentini - perché consente al territorio regionale di mantenersi competitivo e di rispondere in modo adeguato al difficile momento attraversato dal sistema delle vendite a livello nazionale".

A motivare la presa di posizione delle associazioni di categoria, oltre al rischio di un week end senza grandi acquisti in attesa dei saldi, il fatto che molte Regioni italiane, a partire da quelle confinanti con la Toscana come Umbria, Lazio e Marche (ma anche, ad esempio, Lombardia, Sicilia e Piemonte) avevano già manifestato la volontà di anticipare l’apertura delle vendite di fine stagione proprio a sabato 3 gennaio.

“I problemi maggiori - aveva spiegato il direttore di Confcommercio Riccardo Marinoni - sarebbero stati ovviamente per le zone di confine, da sempre le più esposte ai problemi di concorrenza scatenati da un avvio differenziato dei saldi. Per anni abbiamo denunciato il vero e proprio esodo che spostava i flussi dei consumatori verso l’Umbria o il Lazio, sempre in anticipo sul calendario”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati fatti scendere da un'auto che poi è fuggita via a forte velocità. Uno dei due è in fin di vita, l'altro ha fratture in tutto il corpo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca