Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:52 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità venerdì 06 marzo 2020 ore 18:00

​Coronavirus, 25 casi fra Firenze, Prato e Pistoia

Alle 22 persone risultate positive al test fino a ieri se ne sono aggiunte altre 3, due vivono a Firenze e una a Pontassieve



FIRENZE — Arrivano a 25 le persone contagiate dal coronavirus Covid-2019 nelle province di Firenze, Prato e Pistoia territorio di competenza dell'Asl Toscana Centro. Ad oggi sono complessivamente 79 i tamponi risultati positivi al test del Coronavirus Covid-19, per l'Asl Toscana Centro 25 così suddivisi: 23 Firenze, 1 Pistoia, 1 Prato. 

Vediamo chi sono i nuovi casi positivi nelle province di Firenze, Prato e Pistoia.

Caso 1. Un uomo di 72 anni di Pontassieve, in buone condizioni, ricoverato in malattie infettive all’ospedale Santa Maria Annunziata

Caso 2. Una donna di 61 anni residente a Cremona, ma domiciliata a Firenze, in buone condizioni, ricoverata in malattie infettive a Careggi.

Caso 3. Un uomo di 73 anni di Firenze, in condizioni stabili, ricoverato in malattie infettive a Careggi.

Nove i nuovi casi che erano stati registrati nella giornata di ieri nei territori dell’Ausl Toscana Centro, tra questi due persone di 71 anni una di 70 anni ed una di 52 anni di Firenze tutte ricoverate per polmonite.

Per i casi registrati nei giorni precedenti, vedi qui sotto gli articoli collegati

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe stata una fuga di gas a innescare una deflagrazione seguita da un incendio in un appartamento. L'anziano rimasto ustionato rischia la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS