Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:FIRENZE11°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Attualità lunedì 08 marzo 2021 ore 21:20

Covid, anche Viareggio piomba in zona rossa

Il provvedimento è stato annunciato dalla Regione Toscana. Gli attualmente positivi sono 653. Le scuole dovranno chiudere



VIAREGGIO — Dopo la provincia di Pistoia e i Comuni di Cecina e di Castellina Mattima, anche Viareggio entrerà in zona rossa a partire da mercoledì 10 Marzo.

Il provvedimento è stato annunciato dalla Regione Toscana e si è reso necessario alla luce dell'impennata di contagi registrata sul territorio comunale negli ultimi giorni. Non più tardi di venerdì scorso, alla vigilia dell'entrata in vigore del nuovo Dpcm Draghi, il sindaco Giorgio Del Ghingaro aveva dichiarato che a Viareggio le scuole sarebbero rimaste aperte. Oggi la notizia del passaggio in zona rossa: d'altra parte, gli attualmente positivi sul territorio comunale sono 653, di cui 250 individuati dal 28 Febbraio al 7 Marzo. Maggior restrizioni non potevano più essere rimandate.

L'istituzione della zona rossa comporta, oltre all'obbligo di restare in casa a meno di non avere motivi di lavoro, salute e necessità, anche la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, asili nido e materne compresi. Potranno continuare ad andare in classe solo i bambini e i ragazzi con disabilità o bisogni speciali e potranno essere effettuati a scuola anche i laboratori. Ma per tutto il resto dovrà essere attivata la didattica a distanza.

"E' stata una decisione non facile ma, con i numeri attuali, la zona arancione non basta, i controlli della polizia municipale lo dimostrano - ha commentato il sindaco  - A Viareggio abbiamo ragazzi che fanno assembramenti per un aperitivo pomeridiano, locali, sempre gli stessi, che ignorano le regole, gente che arriva non solo per le seconde case ma anche per una gita al mare o in Passeggiata come se il Covid non esistesse, come se tutti questi mesi di sacrifici non contassero nulla".

"Una chiusura totale, per quanto dura, potrà forse garantire più tranquillità nei mesi estivi che, per adesso, sembrano pesantemente ipotecati da una situazione decisamente poco rosea".

Ricordiamo che, in zona rossa, è consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Lo spostamento verso un'altra abitazione privata abitata è consentito, nell'ambito del territorio comunale, una volta al giorno. Sono sospese le attivita' commerciali al dettaglio, fatta eccezione per la vendita di generi alimentari e di prima necessità. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attivita' svolta, i mercati, salvo le attivita' dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. 

Restano aperti edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La certificazione per recarsi nelle zone rosse o arancioni attesterà la vaccinazione contro il Covid, la guarigione o un tampone negativo. La durata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS