Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:24 METEO:FIRENZE15°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Di Battista: «Di Maio?Mi dispiace, ma chi è causa del suo mal... Ora si prenda una laurea»

Attualità domenica 26 aprile 2020 ore 10:40

Coronavirus, le donne hanno una marcia in più

Con il passare delle settimane il numero di donne contagiate dal virus ha superato quello degli uomini ma il Covid fra i maschi uccide il doppio



FIRENZE — L'evoluzione dell'epidemia del Covid-19 aggiunge ogni giorno nuove informazioni sulla malattia ed è stato sfatato il mito iniziale che contagiasse più gli uomini delle donne: secondo i dati aggiornati al 24 Aprile, le donne infettate sono in realtà più numerose degli uomini, anche se con percentuali non distanti: in Toscana il 53,1% contro il 46,9 degli uomini (dati Ars), in Italia il 50,2 per cento contro il 49,8.

E sono donne anche due terzi degli operatori sanitari risultati positivi. In Toscana, fino al 20 Aprile, su 916 sanitari contagiati, 633 erano donne con un'età media di 49 anni. Anche a livello italiano, il 69% degli operatori contagiati è donna. Questo dato potrebbe però essere giustificato dalla più alta percentuale di donne che lavorano in questa categoria professionale ma saranno necessari altri studi per poter giungere a delle conclusioni.

Le percentuali però cambiano drasticamente nei decessi e i dati dimostrano che il Covid ha avuto conseguenze mortali molto di più fra uomini che fra le donne: secondo gli ultimi dati dell'Ars, gli uomini toscani positivi al Covid e deceduti sono il 63,1 per cento del totale contro il 36,9 delle donne.

La prevalenza di vittime del Covid fra gli uomini è confermata anche in altri Paesi del mondo: l'utimo bollettino diffuso dall'Istituto superiore di sanità riporta per l'Italia una letalità fra gli uomini del 17,1 per cento contro il 9,3 delle donne, in linea con quella di Grecia, Olanda, Danimarca, Belgio, Spagna, Cina e Filippine. In Thailandia e Repubblica Domenicana il rapporto maschi/femmine rfra i deceduto isulta ancora più alto mentre tra i paesi che forniscono i dati differenziati per sesso, solo l’India e il Pakistan mostrano una percentuale di letalità lievemente più alta nelle donne.

Vedremo come procederà l'evoluzione del contagio nelle prossime settimane e soprattutto se continuerà la fase discendente registrata negli ultimi giorni in Toscana. E' vero che dopo quattro giorni consecutivi con meno di 100 nuovi positivi in 24 ore ieri ne sono stati registrati 138. Ma è da molte settimane che i dati oscillano parecchio da un giorno all'altro,  a causa dei ritardi nell’esecuzione delle analisi e nella comunicazione dei dati. Già osservando i dati dei nuovi positivi ogni cinque giorni per cercare di limitare questo effetto altalenante si apprezza maggiormente la curva in calo dell'epidemia, come potete vedere nel grafico qui sotto.

Bisogna anche considerare che l’aumento del numero di tamponi effettuato ogni giorno sta ritardando o rallentando questa decrescita rispetto all’iniziale andamento, portando a individuare un numero maggiore di casi con sintomi lievi. Lo scenario generale risente anche della presenza anche in Toscana di pericolosi focolai di Covid come alcune residenze sanitarie assistite. Una volta risolti questi focolai (le Asl toscane hanno commissariato molte strutture prendendo in carico gli ospiti e garantendo così migliori cure e assistenza), l'andamento dell'epidemia potrebbe registrare un calo ancora maggiore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco dove sono rimasti i 'baluardi rossi' dopo le politiche 2022, con il centrodestra trainato da Fratelli d'Italia vittorioso in Italia e in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca