comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Attualità venerdì 20 novembre 2020 ore 19:25

Covid, in calo i ricoverati in ospedale, 48 morti

Sono risultati positivi il 26,5% delle casi sospetti sottoposti a tampone in Toscana. Diminuiscono anche i contagiati in quarantena a casa



FIRENZE — Come anticipato questa mattina dal presidente della Regione Eugenio Giani, in Toscana oggi sono  2.207 i nuovi casi positivi al Covid-19, 1.471 identificati tracciando i contatti di casi già noti e 736 da attività di screening. L'età media è di 49 anni e rappresentano il 26,5% degli 8.340 casi sospetti sottoposti a tampone (percentuale in aumento rispetto al 23,9% di ieri). Aggiungendo i tamponi di controllo sono stati eseguiti in 24 ore 18.442 tamponi a cui si aggiungono 3.687 test antigenici rapidi. La percentuale di nuovi positivi sul totale dei tamponi è quindi del 12% (percentuale più bassa della media nazionale di ieri, pari al 14,4%).

Continua la serie nera dei decessi, oggi sono 48, 31 uomini e 17 donne con un'età media di 79 anni, residenti rispettivamente 12 a Firenze, 6 a Prato, 5 a Pistoia, 8 a Massa-Carrara, 9 a Lucca, 2 a Pisa, 1 a Livorno, 4 a Arezzo, 1 a Grosseto. Il totale delle vittime sale a 2.121. Il totale delle vittime diventa 2.121.

I guariti inseriti nel bollettino della Regione di oggi sono 2.414 per un totale di 34.894 dall'inizio della pandemia (ieri erano stati 1.907).

Per il secondo giorno consecutivo gli attualmente positivi sono in lieve calo e scendono a 53.869. In calo dopo molte settimane anche i ricoverati in ospedale, 2.087 contro i 2.101 di ieri (14 in meno). Purtroppo però ci sono 8 malati in più che hanno avuto necessità di essere trasferiti in terapia intensiva, per un totale di 295 persone in rianimazione.

Altri 51.782 contagiati sono in isolamento a casa con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o privi di sintomi e anche in questo caso c'è stata una diminuzione, 241 in meno rispetto a ieri.

Aumentano invece le persone in quarantena e sorveglianza attiva dell'Asl dopo un contatto con un contagiato, 51.062 in tutto, 924 in più rispetto a 24 ore fa (Asl Centro 18.021, Nord-Ovest 21.618, Sud-Est 11.423).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri:

- sono 25.664 i casi complessivi ad oggi a Firenze (594 in più rispetto a ieri), 7.959 a Prato (160 in più), 7.756 a Pistoia (232 in più),

- 5.727 a Massa-Carrara (189 in più), 8.914 a Lucca (240 in più), 12.499 a Pisa (285 in più), 6.352 a Livorno (145 in più), 

- 8.514 ad Arezzo (154 in più), 3.814 a Siena (94 in più), 3.130 a Grosseto (114 in più).

La Toscana resta al settimo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 2.437 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 2.168 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 3.088 casi x100.000 abitanti, Pisa con 2.983, Massa-Carrara con 2.939, la più bassa Grosseto con 1.412.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità