Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Attualità domenica 24 dicembre 2017 ore 12:59

L'albero della gentilezza creato dai bambini

Un abete unico, ispirato alla storia "Il paese senza punta" di Gianni Rodari, fa bella mostra di sé in piazza Montanelli



FUCECCHIO — L’abete della gentilezza è l'albero di Natale che risplende a Fucecchio in Piazza Montanelli. I suoi addobbi sono tutti unici e originali, realizzati dalle bambine e dai bambini della scuola dell'infanzia e della scuola primaria del Comune di Fucecchio.

L'iniziativa nasce da una lettera che l'assessore alla scuola Emma Donnini anche quest'anno ha inviato a tutte le insegnanti, scegliendo come tema la gentilezza: "un valore di cui tutti noi sentiamo un disperato bisogno” afferma lo stesso assessore.

L’assessore ha scelto, ancora, l'autore Gianni Rodari e una bellissima storia “Il paese senza punta” tratto da Favole al telefono.

“La storia descrive un luogo apparentemente strano e immaginario, dove le persone si sono date delle regole contrarie alle leggi della convivenza civile tanto da provocare la reazione opposta: tutti rispettano le regole civili. Talvolta viene da pensare come faremo a fermare il dilagare di parole, di gesti che feriscono la nostra Umanità...” è questo un altro passaggio della lettera che aveva l'intento di invitare le insegnanti a far esprimere ai bambini emozioni e sentimenti che permettano la riflessione.

“Voglio esprimere tutta la mia gratitudine – ha detto Emma Donnini - a tutte le bambine, a tutti bambini e a tutte le insegnanti e gli insegnanti che hanno risposto con grandissimo entusiasmo all'iniziativa. Vi faccio tanti auguri sperando che la gentilezza riesca a pervadere la nostra vita, staremo tutti meglio. Invito tutti i cittadini che ancora non l'avessero fatto a raggiungere il nostro abete e a leggere e osservare le splendide decorazioni. Grazie di nuovo!”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno