Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:09 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Lavoro giovedì 11 luglio 2019 ore 08:34

Storica conceria passa nelle mani di Chanel

E' stata la stessa maison francese ad annunciare l'acquisto del 51 per cento delle quote della conceria Samanta di Ponte a Egola



SAN MINIATO — Chanel, marchio internazionale della moda e del lusso, ha annunciato di essere entrata nella proprietà della conceria Samanta di Ponte a Egola, acquistando il 51 per cento delle quote.

Chanel riconosce così il prezioso lavoro svolto dall'azienda del comprensorio del Cuoio, valorizzandone ricerca, innovazione e maestranze, essendosi specializzata nelle pelli stampate a rettile.

Massimo riserbo sul valore economico dell'operazione. Mentre è certo che Iacopo Gronchi, figlio dell'ex presidente del Consorzio Conciatori Attilio Gronchi scomparso nel 2013, rimarrà alla guida di Samanta. Che, per il momento, continuerà a lavorare per con i più importanti marchi della moda e non in esclusiva per Chanel.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca