Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Cronaca giovedì 08 dicembre 2016 ore 13:10

Una pinza dimenticata nell'addome del paziente

La tac in cui si vede la pinza dimenticata nel corpo di Cellini

Un avvocato di Ponte a Egola, Giada Caciagli, ha illustrato durante la puntata di Mi manda Rai tre. Protagonista un uomo di Dicomano



SAN MINIATO — I ferri del chirurgo dimenticati nel corpo del paziente. E' quello che è accaduto a Mauro Cellini, 64 anni di Dicomano. L'uomo era stato operato per due volte per un tumore al colon, la prima a novembre 2015, la seconda a luglio. Nella seconda operazione, avvenuta all'ospedale di Careggi, una pinza è stata dimenticata nel suo addome. La pinza è rimasta nel corpo dell'uomo per due mesi e mezzo.

Un errore che sarebbe potuto costare carissimo al paziente. Ad accorgersi dell'oggetto dimenticato un altro medico che stava controllando una tac fatta qualche tempo dopo e dove la pinza era ben visibile.

A seguire il caso dell'uomo è l'avvocato di Ponte a Egola Giada Caciagli referente toscana dell'associazione Risarcimento salute. La professionista ha spiegato che l'ospedale di Careggi non ha giustificato o spiegato l'operato dei medici. Dall'ospedale sono arrivate solo delle scuse. 

Cellini ha dovuto ovviamente subire un terzo intervento per rimuovere la pinza. L'uomo ha passato un periodo di depressione. Il programma Mi manda Rai tre ha tentato una mediazione tra il paziente e l'ospedale Careggi con la presenza in collegamento del dottor Gian Aristide Norelli, direttore del dipartimento di medicina legale di Careggi. Il dottore ha spiegato che in seguito a questo caso è stata migliorata la procedura di controllo dei materiali usati durante le operazioni. Per quanto riguarda il risarcimento Norelli ha detto che a fronte della richiesta Cellini sarà visitato e sarà fatta una proposta.

La puntata è rivedibile a questo indirizzo: http://www.raiplay.it/video/2016/11/Mi-manda-Raitre-In-difesa-degli-indifesi-70629407-599e-4821-96e5-6df083fc5574.html


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Invece di essere consegnata, la corrispondenza veniva gettata nella spazzatura. Determinanti per le indagini i filmati della videosorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca