Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE20°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Cronaca lunedì 23 novembre 2015 ore 22:05

Delitto Focardi, la difesa di Davide non molla

Il fidanzato della donna è accusato di omicidio. Sopralluogo del difensore nel luogo del ritrovamento del corpo e nel condominio dell'assistito



FIRENZE — Davide Di Martino è rinchiuso nel carcere di Massa. A suo carico anche l'accusa di occultamento di cadavere. 

Il corpo senza vita di Irene Focardi, 43 anni, fu ritrovato il 29 marzo scorso, a  molte settimane dalla scomparsa della donna, in un sacco chiuso e gettato dentro un fossato ai margini di un campo incolto, situato nelle vicinanze dell'abitazione di Di Martino. 

Oggi l'avvocato Massimo Megli, che difende Davide, ha ispezionato il terreno dove furono ritrovati i resti di Irene e gli spazi condominiali dell'edificio in cui abita il suo assistito.

Al sopralluogo ha assistito la polizia. L'avvocato vuole approfondire alcuni aspetti della drammatica vicenda, come il ruolo di alcune persone con cui Irene fu vista poco prima della scomparsa oppure chi e soprattutto in quale modo fu ripulito il terreno su cui il sacco col cadavere fu trascinato. 

Al fine di determinare per quanto tempo il cadavere è rimasto all'aperto, l'avvocato Megli  sta accertando anche le condizioni meteorologiche dei giorni delle ricerche e gli insetti cadaverici che potevano svilupparsi.

La procura ha chiesto per Davide Di Martino il giudizio immediato. La richiesta però è stata respinta dal gip Fabio Frangini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno