Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità venerdì 21 novembre 2014 ore 17:53

"Prescrizioni più lunghe per i reati ambientali"

L'annuncio del sottosegretario alla giustizia Ferri dopo il caso eternit. "Sui reati gravissimi la giustizia non può permettersi di non pronunciarsi"



FIRENZE — Il caso eternit, con l'assoluzione di tutti gli imputati in Cassazione per la prescrizione del reato, è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E alle polemiche che ne sono seguite il governo intende rispondere con una riforma dei termini prescrizionali soprattutto in materia di reati ambientali così gravi.

A confermarlo, il sottosegretario alla giustizia Cosimo Maria Ferri a margine di un convegno oggi a Firenze. "Nelle prossime settimane - ha detto - sarà varato un disegno di legge proprio mirato alla modifica della prescrizione. Vogliamo dare al Paese una giustiziza civile e penale che funzioni perché la non pronuncia o la prescrizione vogliono dire delegata giustizia".

E se anche nel caso eternit la Cassazione ha sentenziato che il reato sembrerebbe prescritto prima dell'esercizio dell'azione penale (e che quindi non avrebbe influito la durata del processo), Ferri ha sottolineato con forza ocme serva ridare impulso alla più generale modifica dei reati ambientali. "Quando si parla di disastro ambientale doloso o di altri reati gravissimi, va tutelata l'incolumità pubblica e la salute dei cittadini. Per questo occorrono norme severissime e termini prescrizionali lunghissimi".

Il governo, ha insomma chiosato il sottosegretario, sta cercando di lavorare "per dare al paese giustizia che funzioni, da una parte garantendo la certezza della pena e dall'altro tutelando le vittime che molte volte vengono trascurate".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Cosimo Maria Ferri - Dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

Attualità

Monitor Consiglio