comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°23° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Referendum, Crimi: «Informazione libera da interessi privati»

Attualità lunedì 05 novembre 2018 ore 16:00

Disastro Veneto, rientra la colonna mobile toscana

foto repertorio

Dopo 72 ore di lavoro uomini e mezzi tornano alla base. Gli interventi più consistenti messi in atto a Rocca Pietore



FIRENZE — Dopo 72 ore di permanenza sui luoghi devastati dal maltempo in Veneto, sta rientrando la colonna mobile inviata dalla Regione nel bellunese. Oggi, ultimo giorno di lavoro per i volontari toscani, uomini e mezzi hanno concentrato maggiormente le forze sul Comune di Rocca Pietore: l'assoluta priorità è far ripartire le attività produttive e turistiche in vista della imminente stagione natalizia e sciistica.

I volontari e gli operatori si sono dedicati anche a un porta a porta dei residenti per aiutarli a ripulire le cantine, i cortili, i piazzali, i marciapiedi dal fango e dai detriti.

La colonna toscana se ne sta andando tra i ringraziamenti di tutti i sindaci e dei cittadini.

Il presidente della Regione Enrico Rossi ha ringraziato tutti i dipendenti regionali e i volontari che hanno partecipato alla missione e che hanno scelto, in un momento di difficoltà anche per la Toscana, di dare il proprio supporto a chi in questo momento si trovava in condizioni peggiori.

Nei giorni scorsi la colonna mobile si è occupata degli interventi assegnati dai vari COC, a Malga Ciapela, frazione da cui parte la funivia per i ghiacciai della Marmolada, nella Vallada Agordina, dove l'emergenza è stata il taglio e la rimozione degli alberi caduti e a Cencenighe, per il ripristino della viabilità e, anche qui, delle aree dove si trovano istituti scolastici. Oltre a queste attività, volontari e tecnici toscani, per conto del Centro operativo misto di Agordo, hanno monitorato le zone di intervento assegnate per valutare natura e entità dei danni e priorità degli interventi.




Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica