Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella a Sanremo, la standing ovation dell'Ariston poi canta l'«Inno» e si commuove alle parole di Benigni

Imprese & Professioni mercoledì 19 ottobre 2022 ore 16:11

 Edifici smart, caratteristiche e vantaggi: sì alle fonti rinnovabili

​Un edificio intelligente è una struttura progettata, costruita o ristrutturata con le più recenti tecnologie di risparmio energetico e ambientali



TOSCANA — 4 edifici utilizzano meno energia e acqua, producono meno emissioni di gas serra e sfruttano fonti di energia rinnovabili come l'energia solare, eolica o geotermica. I vantaggi degli edifici intelligenti, inoltre, sono molteplici: tali strutture fanno risparmiare sulle bollette energetiche, utilizzano le risorse naturali in modo responsabile dal punto di vista ambientale, e riescono a ridurre l'impronta di carbonio. A seguire, creano posti di lavoro nella green economy e promuovono lo sviluppo sostenibile. Meritano, dunque, un approfondimento.

Un approfondimento sul mercato degli edifici smart

Innanzitutto, si parla di un mercato che in Italia sta diventando preponderante. In base alle ultime rilevazioni di settore, infatti, il mercato in questione ad oggi vale più di 8 miliardi di euro, anche se in realtà sono solo 2 i miliardi investiti nel comparto degli edifici 100% smart.

Come anticipato poco sopra, una delle caratteristiche principali di un edificio smart è l'utilizzo delle fonti rinnovabili per generare energia. Il mercato delle energie rinnovabili negli edifici e, dunque, in rapida crescita. Con il ricorso ad appositi strumenti o impianti, come ad esempio i pannelli solari descritti da VIVI energia, per citare un’opzione, gli edifici smart possono puntare al raggiungimento della perfetta convivenza tra innovazione ed efficienza energetica. L'utilizzo delle rinnovabili negli edifici, quindi, permette non solo di ridurre l'impatto ambientale e di aiutare il pianeta, ma anche di ottenere importanti benefici economici.

Secondo le ultime stime, infatti, se tutti gli edifici pubblici e privati utilizzassero energie rinnovabili, si otterrebbe un risparmio di circa 20 miliardi di euro all'anno solo in Italia. Chiaramente un edificio intelligente ha anche altre caratteristiche, votate all'impiego delle ultime tecnologie, come nel caso della smart home e dell'automazione. Anche in questo caso, si parla di sistemi utili per ridurre i consumi e dunque le bollette.

Come si misura l'intelligenza di un edificio smart?

La risposta non è facile, ma in breve si può sostenere che l'intelligenza di un edificio può essere misurata in base a tre fattori: la capacità di utilizzare l'energia in modo efficiente, l'impiego delle energie rinnovabili e la riduzione dell'impatto sul pianeta. Per quel che riguarda questi fattori, è di fondamentale importanza che l'edificio possa vantare una classe energetica elevata. In realtà ci sono anche altri elementi che pesano sul calcolo dell'intelligenza di un edificio smart, come ad esempio il comfort per gli abitanti, la presenza di dispositivi utili per aumentare la sicurezza, e la già citata integrazione con un sistema domotico (smart home). In sintesi, si può dire che un edificio intelligente è tale se è efficiente in termini di consumo energetico, utilizza energie rinnovabili e provvede alla sicurezza di chi lo abita.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità