Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Cronaca mercoledì 11 gennaio 2017 ore 10:32

Sparatoria, ritrovata l'auto dell'aggressore

L'uomo ha aperto il fuoco contro due nordafricani

L'uomo che ha sparato in piazza Gramsci ferendo due nordafricani ha abbandonato il mezzo nella campagna di Montespertoli. Di lui nessuna traccia



CASTELFIORENTINO — E' stato ritrovata la vettura a bordo della quale si è dato alla fuga l'uomo che nella notte di lunedì 9 gennaio ha aperto il fuoco in piazza Gramsci, ferendo due marocchini di 30 e 35 anni.

Si tratta di una Bmw con targa straniera, abbandonata nella campagna di Montespertoli, nella zona di Ortimino. L'aggressore, un albanese di circa 30 anni con precedenti penali, è ancora ricercato. La caccia all'uomo si è estesa ad altre province toscane.

L'episodio, avvenuto nel cuore di Castelfiorentino, non ha mancato di suscitare grande sgomento e reazioni politiche, come quella del sindaco Alessio Falorni, che ha annunciato di voler richiedere maggiori garanzie sul fronte della sicurezza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità