Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:FIRENZE19°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tamberi e Jacobs i piedi sulla sedia, l'emozionante discorso ai compagni

Attualità martedì 11 maggio 2021 ore 09:06

Keu, un piano regionale per analisi e bonifica

Analisi e monitoraggio per individuare eventuali contaminazioni da keu a Bucine, Pontedera, Empoli, Montaione, Pisa, Massarosa, Peccioli e Crespina



EMPOLI — Un piano per individuare le contaminazioni da Keu, è quello che la Regione Toscana ha illustrato ai sindaci dei territori coinvolti dalla possibile presenza di rifiuti nei terreni e nelle falde.

L’assessora all’ambiente Monia Monni ha incontrato i sindaci di Bucine, Pontedera, Empoli, Montaione, Pisa, Massarosa, Peccioli e Crespina, dove sono presenti le aree in cui è stato ipotizzato l’impiego di materiale potenzialmente dannoso per l’ambiente e ad oggi oggetto di indagini da parte della DDA di Firenze.

“E' stato un incontro molto importante - ha detto Monia Monni -, poiché in questa occasione è stato presentato il piano delle attività di analisi e monitoraggio per individuare eventuali contaminazioni da keu all’interno di siti e impianti di queste zone. Il piano è stato presentato dagli uffici regionali competenti insieme ad Arpat. Inoltre abbiamo costituito i tavoli tecnici, uno per ogni sito, che, oltre ad occuparsi delle analisi dell’area, predisporranno un piano di monitoraggio periodico, al fine di favorire un controllo prolungato e preciso, attraverso controlli ambientali di verifica dei livelli di inquinamento. All’interno dei piano sono già previsti eventuali interventi di rimozione delle sostanze inquinanti, messa in sicurezza e bonifica dell’area, dell’impianto o del sito”.

L’assessora Monni ha ringraziato infine “oltre il personale della Regione e di Arpat, i sindaci. È fondamentale perseguire l’obiettivo primario della salute dei cittadini e dell’ambiente, con collaborazione e impegno istituzionale comune”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forte vento di libeccio e mare in condizioni critiche si sono rivelati fatali per un ragazzo che è morto nelle acque di Cala del Leone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Cronaca