Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meghan da Oprah: «Mi vergognavo a dirlo, ma non volevo più essere viva»

Cronaca martedì 27 dicembre 2016 ore 13:25

Capotreno accerchiato e bersagliato di insulti

In dodici, tutti nigeriani, hanno iniziato a dare del razzista all'uomo che chiedeva loro il biglietto. Una donna se l'è presa anche con i carabinieri



EMPOLI — Una situazione che è apparsa subito molto complessa da gestire quella che si è parata davanti ai carabinieri chiamati ieri pomeriggio per risolvere il diverbio, sempre più animato, che si stava verificando a bordo del treno Empoli-Siena. Quando sono arrivati, hanno trovato il capotreno accerchiato da dodici nigeriani che lo stavano insultando e minacciando solo perché aveva chiesto loro, come è logico, di esibire il biglietto. 

Tre le pattuglie che è stato necessario inviare per calmare gli animi e riportare la situazione alla normalità. Quasi tutti si sono, alla fine, convinti a pagare il biglietto. Tranne una donna, anche lei nigeriana di 35 anni e residente a Certaldo che alla fine si è ritrovata le manette ai polsi per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Quando i militari le hanno detto, insieme ai suoi stessi connazionali, che avrebbe dovuto necessariamente pagare il biglietto, lei ha risposto che non lo avrebbe fatto. Ragione per cui è stata invitata a scendere dal convoglio. Alla fine, presa dall'ira, si è scagliata addosso a uno dei militari e lo ha graffiato sulle mani per non farsi portare fuori dal treno. Con non poche difficoltà i carabinieri sono riusciti a contenerla e a portarla in caserma. Il treno quindi è ripartito con oltre mezz’ora di ritardo e la donna è stata arrestata. L'arresto è stato poi convalidato e la donna si è scusata abbracciando il carabiniere che aveva aggredito. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità