Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:25 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Lavoro sabato 17 gennaio 2015 ore 07:06

Ex Isi, 200 operai e il prestito da restituire

Fidi Toscana ha chiesto la restituzione dei soldi anticipati nel 2011, con la garanzia della Regione, per 5 mesi di cassa integrazione straordinaria



SCANDICCI — La decisione di erogare il prestito (circa 5000 euro ad operaio) fu assunta quattro anni fa dalla giunta regionale per far fronte alla gravissima crisi aziendale e per dare una boccata di ossigeno ai dipendenti in attesa del riconoscimento degli ammortizzatori sociali e dell'eventuale rilancio della ex Isi attraverso una nuova proprietà. 

Il finanziamento, arrivato agli operai in un'unica soluzione, avrebbe dovuto essere restituito entro 18 mesi. Ma negli anni successivi il fallimento dei tentativi di reindustrializzare l'area e la mancanza di lavoro hanno trascinato il problema fino ad oggi.

Per lunedì prossimo è in programma un incontro fra Regione e sindacati per concordare le modalità di restituzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità