Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 27 marzo 2019

Cronaca venerdì 15 marzo 2019 ore 18:55

Accoltellò il padre alla gola, condannata a 4 anni

E' stata giudicata colpevole di tentato omicidio la donna che il 1 febbraio 2018 sferrò una raffica di coltellate alla gola e all'addome del padre



FIRENZE — Il gip del tribunale di Firenze ha condannato a quattro anni di reclusione per tentato omicidio la donna di 37 anni che l'anno scorso, era il 1 febbraio 2018, accoltellò alla gola, al costato e all'addome il padre 65enne, ex impiegato di banca, in un'abitazione di San Piero a Quaracchi, periferia nord di Firenze. 

Secondo la ricostruzione dei fatti, a far scattare l'aggressione sarebbero stati motivi economici. La donna sarebbe stata colta da un impeto di rabbia dopo essersi ferita strappando di mano un coltello al padre. 

Dopo l'episodio, la donna si rese conto di cosa aveva fatto e chiamò il 118. Per questo il gip ha riconosciuto il ravvedimento operoso della donna. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità