Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE19°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Cronaca martedì 24 ottobre 2023 ore 12:40

Verso lo stadio con i petardi bomboni, tifoso arrestato

Denunciati anche altri due ultrà viola. E' stata la polizia insieme alla Digos a rinvenire i grossi e pericolosi petardi artigianali



FIRENZE — Ultrà viola arrestato ieri sera dalla polizia mentre stava andando allo stadio Franchi per assistere alla partita Fiorentina Empoli. Le manette sono scattate in quanto l'uomo è stato sorpreso con un grosso petardo artigianale e illegale, chiamato in gergo bombone, all'interno della propria auto.

Il tifoso è stato fermato al casello autostradale Firenze Sud. Con lui a bordo della vettura altri due tifosi. La Digos ha trovato sul sedile il grosso petardo artigianale la cui vendita, come spiegano dalla questura, è assolutamente vietata e che gli stessi investigatori definiscono altamente pericoloso per l’alta e massiccia concentrazione di polvere pirica.
Nei guai è finito anche il passeggero, un uomo di 32 anni: addosso aveva un altro petardo identico a quello sequestrato all’amico.

Non solo, dagli accertamenti nelle abitazioni dei due è emerso che il primo aveva in casa un'altra decina di altri petardi illegali. Quest’ultimo è quindi finito in manette, mentre l’altro è stato denunciato.
Invece è risultato estraneo all’intera vicenda un terzo tifoso che è stato fermato con loro.

Incrociati ulteriori elementi gli agenti sono risaliti ad un altro uomo, pratese di 30 anni, e nel suo appartamento sempre ieri sera hanno trovato una ventina degli stessi petardi sequestrati al casello di Firenze Sud, oltre a 200 petardi più piccoli e un contenitore con all’interno la pericolosissima e altamente infiammabile polvere pirica. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per detenzione di materie esplodenti.

Gli artificieri della polizia di stato di Firenze hanno già provveduto a far brillare tutto il materiale esplosivo sequestrato nel corso dell’attività. Nei confronti dei due fermati all'uscita dell'autostrada sono state avviate le procedure per i Daspo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità