Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:07 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Attualità sabato 20 febbraio 2016 ore 13:05

Anche la Toscana chiede verità per Giulio Regeni

Giunta e Consiglio aderiscono alla campagna di Repubblica e Amnesty international perché si faccia luce sul caso, al di là della versione ufficiale



FIRENZE — Un cartello, semplice, con la scritta "Verità per Giulio Regeni", affisso ad una finestra di Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione Toscana. Poco distante, nella sede del Consiglio regionale toscano, un cartello simile, altrettanto semplice, accanto al labaro della Toscana.

Questo il modo immediato con cui le istituzioni toscana hanno deciso di aderire alla campagna "Verità per Giulio Regeni" lanciata ieri da Amnesty International e Repubblica per non permettere che l'omicidio del giovane ricercatore italiano venga dimenticato o peggio, sia archiviato con la "versione ufficiale" del governo del Cairo.

"La verità viene prima della ragion di Stato ha spiegato il governatore Rossi, aggiungendo: "Vogliamo non chiudere gli occhi di fronte alla morte di questo giovane intellettuale e più in generale di fronte alle sparizioni, torture, esecuzioni sommarie e altre gravi violazioni dei diritti umani che si verificano ogni giorno nell'Egitto del generale Sisi. Dal momento che i governi occidentali cercano la cooperazione dell'Egitto nella lotta al terrorismo, questi stessi non possono restare in silenzio. E nemmeno noi. Sarebbe un errore enorme".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capannone c'era marijuana per un profitto di un milione l'anno e 88 lampade alimentate con allaccio abusivo. La droga destinata al nord Europa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca