Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Cronaca mercoledì 17 maggio 2023 ore 18:45

Bambino picchiato per rapina alla fermata del tram

tram
La fermata teatro dell'aggressione, qui in una foto d'archivio

L'aggressione è avvenuta in pieno giorno. Malvivente messo in fuga dalla reazione del giovanissimo, preso a pugni in testa e aiutato dai presenti



FIRENZE — Pugni in testa e tentativo di rapina del telefonino: è quanto subito ieri pomeriggio a Firenze da un bambino di 13 anni alla fermata dle tram nella zona della stazione di Santa Maria Novella.

A intervenire arrestando per tentata rapina un 22enne sono stati i carabinieri, avvicinati da un giovane che li ha informati dell'aggressione avvenuta poco prima in via Alamanni, nella quale era intervenuto a prestare soccorso al ragazzino.

La descrizione dell'aggressore ha portato i militari a raggiungere il luogo indicato, rintracciando sia la vittima che il presunto autore dell'episodio, messo in fuga senza bottino dalla reazione del 13enne.

Il presunto rapinatore è stato trovato in possesso di un coltello, una biglia in acciaio e una modica quantità di hashish, il tutto posto sosto sequestro. Dalla ricostruzione dei fatti fornita dal ragazzino e da alcuni testimoni è emerso che la giovane vittima si trovava sulla banchina della fermata del tram stava per salire sull’ultimo vagone del convoglio quando è stato aggredito.

Il fermato, gravato da precedenti di polizia, avrebbe tentato di strappargli lo smartphone della mani. Quando il bambino ha resistito, lo avrebbe colpito con due pugni in testa. Poi avrebbe desistito dal proseguire nella rapina allontanandosi a piedi per essere poi raggiunto dai carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno