Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Cronaca lunedì 29 novembre 2021 ore 10:15

Banditi in trasferta per far esplodere bancomat

I carabinieri hanno arrestato 3 uomini per aver fatto saltare in aria bancomat con l'esplosivo. Arrivavano dalla Puglia e alloggiavano in B&B



FIRENZE — Arrivavano dalla Puglia, alloggiavano in alcuni B&B, pianificano gli assalti e attuavano i colpi. Arrestati dai carabinieri tre trasfertisti degli assalti con esplosivo a sportelli bancomat. In carcere sono finiti 3 uomini della provincia di Foggia, zio e nipote di 37 e 22 anni e un loro complice di 36 anni. 

I tre sono accusati di alcuni colpi avvenuti tra il 27 Ottobre e il 7 Novembre nei pressi di Firenze con esplosioni di sportelli minati col sistema della "marmotta". 

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Firenze, col supporto dei colleghi delle Compagnie di Foggia e Cerignola, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Firenze, Piergiorgio Ponticelli. L'indagine, coordinata dal sostituto procuratore di Firenze, Carmine Pirozzoli, ha ricostruito che i tre alloggiavano a Firenze in B&b, pianificavano e poi attuavano i colpi, quindi ripartivano per la Puglia.

Oltre ai due assalti di via Pistoiese e Cerbaia a Firenze, i carabinieri ipotizzano che abbiano potuto agire in altri colpi analoghi avvenuti in Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

ASSALTI AI BANCOMAT CON L'ESPLOSIVO
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su segnalazione della polizia canadese la polizia postale di Firenze e Livorno ha indagato, perquisito e arrestato un uomo di 42 anni di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca