Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:59 METEO:FIRENZE25°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Monitor Consiglio mercoledì 18 maggio 2022 ore 16:00 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Barriere architettoniche, approvata la nostra mozione

Giovanni Galli
Giovanni Galli

“Approvata all’unanimità una nostra mozione che mira a favorire l’eliminazione delle barriere architettoniche nelle città: in quest’attività fondamentale coinvolgere gli studenti delle scuole superiori.”



FIRENZE — “Con motivata soddisfazione - afferma Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega e membro della Commissione Sanità - evidenzio come una mia mozione sul delicato tema dell’abbattimento delle barriere architettoniche sia stata approvata dall’intera Aula.” 

“Una tematica rilevante che deve essere adeguatamente affrontata, tramite l’elaborazione dei cosiddetti PEBA, ovvero i Piani di eliminazione delle barriere architettoniche.Nel documento da me presentato - precisa l’esponente leghista - chiedo che venga, dunque, sollecitato il Governo sulla necessità di prevedere adeguati interventi, volti ad incentivare l’adozione, nelle linee guida didattiche regionali, di percorsi d’alternanza scuola-lavoro per le classi dell’ultimo biennio degli istituti scientifici, con lo scopo di mappare i territori dei comuni, presso cui le Scuole hanno sede, col chiaro obiettivo di sostenere e favorire l’azione, in primis delle amministrazioni comunali, nella complessa e costosa redazione dei citati PEBA:” 

“Bisogna, poi finanziare l’esecuzione di specifiche opere finalizzate all’eliminazione delle stesse barriere nelle civili abitazioni dove sono residenti delle persone disabili ed anche nei luoghi di lavoro per favorirne il loro inserimento.” 

“Oltre a ciò - conclude Giovanni Galli - è utile realizzare uno specifico registro telematico dei medesimi PEBA, alfine di promuovere un’efficace azione di coordinamento, supporto e controllo da parte della Regione nei confronti di Comuni e Province; occorre perciò unire le forze di tutti affinché vengano progressivamente azzerati gli ostacoli che un diversamente abile deve quotidianamente affrontare in città.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico incidente nel tratto livornese della Sgc Firenze Pisa Livorno. L'uomo, che viaggiava in scooter, non è riuscito ad evitare l'animale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca