Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cagliari-Fiorentina, stadio in piedi per omaggio a Ranieri che si commuove

Cronaca martedì 16 aprile 2024 ore 18:10

Battaglia in strada a colpi di catena

Due uomini di 23 e 27 anni rintracciati al pronto soccorso dopo il tafferuglio. Sono stati denunciati per lesioni personali aggravate



FIRENZE — Una lite in strada degenerata in violenza. Sono in corso le indagini per ricostruire quanto accaduto intorno alle 20,30 di ieri in centro a Firenze, in via delle Seggiole.

Quando la polizia, dopo la segnalazione giunta al numero d’emergenza 112 Nue da parte di alcuni passanti, è accorsa sul posto, dei partecipanti non c'era già più traccia.

E' così scattata una indagine lampo che, grazie anche alla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadine, ha permesso di ricostruire almeno in parte la dinamica degli eventi rintracciando ed identificando, poco dopo, due dei presunti partecipanti, al pronto soccorso dell’Ospedale di Santa Maria Nuova, due uomini di 23 e 27 anni.

Secondo quanto ricostruito, i due avrebbero preso parte al tafferuglio, durante il quale sarebbe stata utilizzata anche una catena contro un'altra persona al momento rimasta ignota.

Al momento, infatti, i due sono stati entrambi denunciati per lesioni personali aggravate.

A seguito degli accertamenti l’oggetto contundente, verosimilmente utilizzato nelle fasi della lite, è stato trovato nella disponibilità di uno dei due indagati, per il quale è scattata, infatti, anche un'ulteriore denuncia per porto d’oggetti atti ad offendere.

La Polizia di Stato sta ora indagando sull’episodio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno