Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite a Varcaturo per un lettino in spiaggia: il video sui social
Lite a Varcaturo per un lettino in spiaggia: il video sui social

Attualità mercoledì 04 gennaio 2023 ore 19:20

Bollette, multe e imposte, cosa e come pagare a rate per sopravvivere

Morosità è una parola che sentiremo spesso nel 2023. Si può pagare a rate? Si ma non tutto e non sempre, ecco i consigli utili curati da Aduc



FIRENZE — I consumatori guardano con preoccupazione al 2023 destinato ad accusare la prima e vera ricaduta della crisi post bellica dopo che il 2022 ha campato sulle scorte riuscendo a mantenere in alcuni casi i prezzi bloccati. Ma adesso?

"Morosità" è già la parola chiave del 2023, citata dai sindacati per quanto riguarda il pagamento degli affitti nei report sugli sfratti elaborati a fine anno e citata anche dalle categorie economiche che hanno presentato il conto delle bollette, dei fornitori e delle imposte accumulati nell'ultimo anno fiscale. 

Forti le preoccupazioni espresse in merito alla scala delle priorità

Chi verrà saldato prima e cosa sarà considerata una spesa superflua? I piccoli proprietari immobiliari hanno già vissuto la situazione e conoscono la tendenza che vede le utenze favorite sui canoni di affitto, ma ancora prima viene la spesa alimentare.

Si può pagare a rate? Ecco che il modello di acquisto facile adottato negli anni '80 come incentivo per rilanciare la grande distribuzione, a distanza di 40 anni diventa un salvagente

"Rateizzare ad oggi è sinonimo di vita" questa è la pesante constatazione dei consumatori dell'associazione Aduc che non ha atteso la fine delle festività per mettersi al lavoro e divulgare un vademecum, un manuale di sopravvivenza.

Vediamo le principali indicazioni sulla possibilità di rateizzare le spese

Bollette

In termini generali dipende dai contratti. Le Autorità garanti hanno comunque fissato dei metodi:

Telecomunicazione - possibile quando le fatture arrivano in ritardo. Il cliente deve essere informato di questa possibilità
Luce - possibile per il mercato di maggior tutela (richiesta dall’utente entro 10 giorni solari dalla scadenza della fattura):
- conguaglio superiore del 150% rispetto all'addebito stesso periodo;
- malfunzionamento del contatore;
- mancato rispetto della periodicità di fatturazione.
Gas - possibile per il mercato di maggior tutela (richiesta dall’utente entro 10 giorni solari dalla scadenza della fattura):
- conguaglio superiore al doppio dell'addebito più elevato fatturato nelle bollette di acconto riferite al periodo di conguaglio (escluse le variazioni stagionali);
- malfunzionamento del contatore;
- conguaglio a causa di una o più mancate letture di un contatore accessibile.
- mancato rispetto della periodicità di fatturazione.
Acqua - possibile se l’importo della fattura supera dell’80% il valore dell’addebito medio delle bollette degli ultimi 12 mesi (richiesta dall’utente entro 10 giorni solari dalla scadenza della fattura).

Multe

Sono rateizzabili in massimo 60 rate (da presentare entro 30 giorni dalla notifica):
- condizioni economiche disagiate (reddito imponibile non superiore a 10.628,16 euro).
- l’importo dei verbali deve essere superiore a 200 euro. Vengono aggiunti gli interessi e una rata deve essere minimo di 100 euro.
Sull'importo rateizzato vengono aggiunti gli interessi. L'importo minimo di ogni rata è 100 euro.

Avvisi di liquidazione

Sono gli avvisi bonari che non sono ancora diventati cartelle esattoriali. Si possono avere 8 rate trimestrali per importi fino a 5.000 euro; 20 rate per importi superiori.

Cartelle esattoriali e avvisi di accertamento esecutivi

Ordinaria fino a 72 rate mensili, in caso di temporanea situazione di obiettiva difficoltà;
Straordinaria fino a 120 rate mensili, in caso di comprovata e grave situazione di difficoltà legata alla congiuntura economica, per ragioni estranee alla propria volontà/responsabilità.

Oltre al piano straordinario di rateizzazione si può ottenere, in casi particolari, anche la proroga.

Ingiunzioni e accertamenti esecutivi

E' possibile rateizzare solo se prevista da leggi o regolamenti locali.

Imposte

Irpef, Ires, Irap possono essere pagati a rate, a condizione di aver esercitato l'opzione nella dichiarazione stessa. Lo stesso vale per la dichiarazione IVA annuale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scontro sulla Principessa all'altezza di Baratti, in cui restano ferite tre persone: intervengono le ambulanze e gli elisoccorso Pegaso 2 e Pegaso 3
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità