Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità venerdì 05 settembre 2014 ore 18:52

''Firenze capitale della musica dal vivo''

Il 27 settembre Nardella e Boeri incontreranno artisti e operatori che chiedono l'applicazione della nuova legge sulla musica dal vivo



FIRENZE — Sulla scia del Live Music Act inglese che, dal 2012 ad oggi, ha portato all'apertura in Gran Bretagna di 23.000 nuovi locali, l'anno scorso sono state inserite nel decreto Valore e cultura alcune norme che semplificano l'iter burocratico per gli spettacoli dal vivo che si tengono entro le ore 24 e con meno di 200 spettatori (in pratica basta un'autocertificazione). Ma il relativo regolamento attuativo non è mai stato emanato e le nuove disposizioni sono rimaste sulla carta. Eppure sarebbero di importanza strategica per  promuovere il settore degli spettacoli da vivo, aprirlo a nuovi talenti e mettere a punto nuove forme di organizzazione.

Di qui l'esigenza di dar vita a un movimento che sblocchi la situazione. Movimento che partirà proprio da Palazzo Vecchio  il 27 settembre con una colazione a cui prenderanno parte molte star della musica italiana, fra cui Caparezza e Manuel Agnelli. Iniziativa che avrà un seguito il primo dicembre con un workshop con Siae, Assomusica e altri protagonisti del settore.

Guarda qui sotto la dichiarazione su Firenze capitale della musica dal vivo di Stefano Boeri, direttore artistico dell'Estate Fiorentina


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Stefano Boeri - dichiarazione

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno