Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità venerdì 01 aprile 2022 ore 09:39

Caro energia, sindaci spengono caldaie e lampioni

Da stamani riscaldamenti spenti e lampioni a singhiozzo in alcuni comuni della Toscana, lo hano deciso i sindaci per limitare la spesa energetica



FIRENZE — Dal primo Aprile scatta la razionalizzazione dei consumi energetici in Toscana, lo hanno deciso alcuni sindaci per limitare le spese nei bilanci ed i consumi.

Ad iniziare dal capoluogo, Firenze, alcuni comuni della Toscana hanno deciso di spegnere gli impianti di riscaldamento pubblici e privati con 15 giorni di anticipo rispetto ai tempi consentiti, ad esclusione di ospedali, case di cura, cliniche, scuole materne e asili nido.

Il provvedimento è stato adottato a Firenze, Lucca, Livorno e Siena. Nella Città metropolitana a Bagno a Ripoli, Calenzano, Fiesole, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Scandicci, Signa e Lastra a Signa, Montelupo, Cerreto Guidi, Certaldo, Montespertoli, Pontassieve, San Giovanni Valdarno e Impruneta.

Alcuni sindaci hanno ordinato inoltre di staccare l'illuminazione pubblica. Lampioni spenti, a rotazione, in zone e frazioni. L'ultimo ad essersi accodato è stato Castiglione della Pescaia, in provincia di Grosseto, come ha annunciato la sindaca Elena Nappi che ha deciso di eliminare gli impianti a maggiore consumo mantenendo accese solo le lampade a led.

La crisi energetica legata alla guerra in Ucraina ha fatto registrare nelle ultime ore grandi tensioni internazionali non solo in Europa, con Italia e Germania maggiori importatrici di gas dalla Russia, ma anche negli Stati Uniti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia nella notte per un uomo di 54 anni, tedesco, che ha perso la vita dopo un volo da un'altezza di 3 metri circa. Vani per lui i soccorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca