Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:50 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità giovedì 12 maggio 2016 ore 16:00

Cioni chiede un milione di euro di danni al M5S

Graziano Cioni

L'ex senatore appena assolto dalla Cassazione dall'accusa di corruzione ha annunciato querela contro il deputato Di Battista, il blog di Grillo e La 7



FIRENZE — Nell'utlima puntata della trasmissione Piazza Pulita condotta da Corrado Formigli, il deputato pentastellato Alessandro Di Battista ha illustrato un disegno della cosidetta piovra Pd, con ogni tentacolo che rappresentava una regione e i nomi dei rappresentanti Pd indagati o condannati. Per la Toscana era citato anche l'ex senatore ed ex assessore al traffico di Palazzo Vecchio Graziano Cioni, reduce da una drammatica vicenda giudiziaria durata otto anni e culminata pochi giorni fa con una sentenza definitiva di assoluzione dall'accusa di corruzione nella vicenda dell'area Fondiaria di Castello, alle porte di Firenze.

Ovviamente Cioni si è arrabbiato moltissimo con Di Battista, con il conduttore della trasmissione  Formigli e con il blog di Beppe Grillo che non ha ancora inserito la notizia dell'assoluzione definitiva nel capitoletto che lo riguarda. E ha dato mandato ai suoi legali di sporgere querela per diffamazione aggravata, con una richiesta di risarcimento danni da un milione di euro.

"Ora basta, è barbarie - ha scritto Cioni sul suo profilo facebook - Non mi sono ancora ripreso dall'effetto sentenza della Cassazione di venerdi 6 maggio, con la quale si chiude un incubo durato otto anni, che il lunedi successivo, in una trasmissione della 7, ben a conoscenza della sentenza il deputato Alessandro Di Battista mostra un manifesto con una piovra rossa che avvolge l'Italia, dal quale io risulto condannato ad un anno per corruzione. Il blog di Beppe Grillo lo rilancia sul social. NO!! Non ci sto. Ho incaricato l'avvocato Pasquale De Luca di depositare querela nei confronti di Di Battista, del responsabile del blog di Grillo e della 7, per diffamazione aggravata per quanto di rilevanza penale, come civile. Chiedo ad Alessandro Di Battista di rinunciare all'immunità parlamentare e di assumersi le sue responsabilità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operaio ha 49 anni e ha riportato alcune fratture, è grave. L'incidente è avvenuto in un cantiere navale. Un altro incidente a Sestino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità