Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel villaggio di Lzyum, dove non c'è più una sola casa rimasta in piedi. Olga: «Anche il nostro liceo distrutto dai russi»

Attualità giovedì 20 agosto 2020 ore 15:25

Covid, ecco cosa deve fare chi rientra dall'estero

Secondo le disposizioni nazionali e regionali sono tre i percorsi in base al Paese di provenienza previsti per le persone in arrivo dall'estero



FIRENZE — Covid d'estate fra persone che partite per le vacanze rientrano in Toscana dall'estero, vacanzieri e stranieri, tra ordinanze regionali e nazionali ma ecco come fare per tornare in Italia dai vari Paesi, sia quelli Schengen che Extra Schengen (compresi Bulgaria e Romania) o da Spagna, Malta, Grecia e Croazia.

In base alle recenti disposizioni nazionali e regionali sono tre i percorsi, differenziati in base al Paese di provenienza, previsti per le persone che arrivino in Italia dall'estero.

Chi arriva da Paesi Extra Schengen, dalla Bulgaria o dalla Romania.
Il cittadino che arrivi in Italia da Paesi Extra Schengen, dalla Bulgaria o dalla Romania deve registrarsi utilizzando il modulo on-line sulle pagine web del Sistema Informativo Sanitario della Prevenzione Collettiva (Sispc) all’indirizzo:
https://www.prevenzionecollettiva.toscana.it/welcome/pages/segnalazione_estero.html

Sarà sottoposto, a prescindere dal risultato dei test, ad un periodo di 14 giorni di isolamento fiduciario (quarantena) con sorveglianza attiva da parte dell’Azienda sanitaria competente che provvederà a contattare telefonicamente il cittadino per valutare la situazione clinica e concordare l’effettuazione del tampone. L’esito del tampone sarà consultabile all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse) quindi tramite totem, app, sito web oppure anche attraverso il medico di famiglia. Non è previsto rilascio o invio di referto.

Chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna.
Le persone provenienti da Croazia, Grecia, Malta e Spagna devono registrarsi utilizzando il modulo on-line sulle pagine web del Sistema Informativo Sanitario della Prevenzione Collettiva (Sispc) all’indirizzo:
https://www.prevenzionecollettiva.toscana.it/welcome/pages/segnalazione_estero.html

Saranno contattate dall'Azienda Sanitaria per la programmazione del tampone (test molecolare) che avverrà nei centri “Drive Through”. L’esito del tampone sarà consultabile all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse) quindi tramite totem, app, sito web oppure anche attraverso il medico di famiglia. Non è previsto rilascio o invio di referto. Fino all’esito negativo del tampone tutti gli interessati saranno tenuti a rispettare un regime di isolamento.

Chi arriva da Paesi Schengen esclusi quelli diversamente indicati.

Fino al 7 Settembre possono entrare liberamente sul territorio nazionale i viaggiatori in arrivo da Francia, Germania, Spagna, Andorra, Portogallo, Regno Unito, Irlanda, Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Islanda, Lussermburgo, Polonia, Estonia, Lettonia, Lituania, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Liechtenstein, Cipro, Principato di Monaco, San Marino e Vaticano.

Per chi rientra da altri Paesi in cui la circolazione è libera, il tampone viene praticato esclusivamente a coloro che ne facciano richiesta contattando il numero verde della Regione Toscana 800.55.60.60 che provvederà a segnalare il caso al Dipartimenti della Prevenzione competente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità