Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:03 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
1974-2024. L'Italia oggi è molto meglio di così

Attualità domenica 08 ottobre 2023 ore 19:05

Spettacolare esplosione, demolito un viadotto sull'A1

Viadotto Torraccia sull'A1 - foto di archivio

Le operazioni controllate di brillamento hanno interessato l'impalcato del ponte Torraccia Sud. Al via la riqualificazione del tracciato originario



FIRENZE — Questa mattina alle 6,45 si è svolta la demolizione attraverso l’uso di esplosivi dell’impalcato (struttura orizzontale) del viadotto Torraccia Sud, al km 271+681 dell’originaria carreggiata Sud del tratto di A1 Milano-Napoli, tra Barberino e Calenzano nel Fiorentino.

La spettacolare e altrettanto complessa operazione, come spiega Autostrade per l'Italia, avvia la fase centrale del piano di ammodernamento del viadotto, quale intervento propedeutico al più ampio programma di riqualifica dell’intero tracciato, finalizzato dalla stessa Autostrade per l’Italia sotto la supervisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha già visto il completamento della nuova carreggiata Sud con la realizzazione della galleria Santa Lucia, la più lunga a tre corsie mai realizzata di Europa. Per la direzione Nord è infatti prevista la riqualifica delle due corsie attualmente in uso e la riconfigurazione dell’ex carreggiata Sud verso Nord, per un assetto finale di quattro corsie verso Bologna e tre corsie in direzione Firenze.

Il viadotto Fosso Torraccia, aperto al traffico alla fine del 1960, dispone di due carreggiate su impalcati separati, ciascuno di cinque campate. La lunghezza totale dell’opera è di circa 165 metri in carreggiata Sud, dismessa dopo l’entrata in esercizio del nuovo tracciato, e di 153 metri in carreggiata Nord.

Le operazioni di brillamento, coordinate da Amplia società del Gruppo Aspi, sono state precedute da fasi di demolizione meccanica di piccole parti dell’opera. La demolizione, dopo tre spari di preavviso che hanno segnato il countdown, è avvenuta in 5 esplosioni consecutive, una per ogni pila, attivate a 15 millisecondi di distanza l’una dall’altra. A seguito dell’evento è stato eseguito un monitoraggio dei dati sismici e un’ispezione visiva finalizzata alla verifica della completa detonazione delle cariche. Le operazioni si sono sviluppate, fa sapere sempre Autostrade, in modo tale da non generare alcun tipo di ripercussione ambientale e sono e sono state effettuate con il coordinamento del Comitato Operativo Viabilità di Autostrade per l’Italia, prefettura, polizia stradale, vigili del fuoco, 118, Città Metropolitana di Firenze, Comuni di Calenzano e Barberino e relative polizie municipali. La riapertura al traffico in direzione Nord, diretta dagli operatori della Direzione di Tronco di Firenze di Aspi e dalla polstrada è avvenuta come previsto alle 8.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I due, 77 e 75 anni, si trovavano a bordo di uno scooter, poi lo schianto: per l'uomo non c'è stato niente da fare, la donna è morta in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Cronaca

Attualità

Cronaca