Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Cronaca venerdì 03 dicembre 2021 ore 19:35

Due uomini agonizzanti lasciati davanti all'ospedale

Sono stati fatti scendere da un'auto che poi è fuggita via a forte velocità. Uno dei due è in fin di vita, l'altro ha fratture in tutto il corpo



FIRENZE — Un'auto a folle velocità ha scaricato due uomini con ferite gravissime davanti al pronto soccorso di Careggi e poi è fuggita. I due, agonizzanti, sono stati trovati dai medici all'alba proprio davanti all'ingresso.

I due uomini, secondo quanto appreso, avrebbero un'età compresa tra i 35 e i 40 anni e sono di origine albanese. L'uomo con le ferite più gravi si trova ricoverato in pericolo di vita in terapia intensiva con una profonda ferita alla testa. 

Preoccupanti anche le condizioni del secondo uomo che ha invece fratture multiple in tutto il corpo. Quest'ultimo quando è stato trasportato all'interno dell'ospedale era cosciente, ma secondo quanto emerso, non ha dato indicazioni su quanto avvenuto.

Sul caso stanno indagando gli agenti della squadra mobile di Firenze. Da capire come i due siano rimasti feriti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su segnalazione della polizia canadese la polizia postale di Firenze e Livorno ha indagato, perquisito e arrestato un uomo di 42 anni di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca