Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:57 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità domenica 09 dicembre 2018 ore 13:10

"Regolare la vendita dello spray al peperoncino"

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi

Lo chiede il presidente della Giunta regionale Toscana Enrico Rossi commentando i fatti avvenuti ad Ancona:"Colpisce violazione regole"



FIRENZE — Enrico Rossi ha commentato su facebook la tragedia delle Marche, dove cinque adolescenti e una donna sono morti in una discoteca a Corinaldo, soffocati mentre fuggivano dopo che era stato spruzzato all'interno della sala spray al peperoncino.

Per Rossi "Colpisce la violazione della regole: i biglietti tre volte superiori ai posti autorizzati, l’uscita di sicurezza che diventa una trappola e gli effetti che può avere in certe situazioni l’uso di un ‘arma come lo spray urticante.
È giusto individuare i colpevoli di eventuali reati, ma è doveroso chiederci anche dov’era lo Stato, se ha fatto fino in fondo il suo dovere di autorizzatore e controllore e se le sue regole sono adeguate".

Inoltre il presidente, mettendo in relazione quest'ultima tragedia con quanto avvenne a Torino "Il filo che unisce queste tragedie è lo spray urticante al peperoncino. Dal 2011, con decreto del Ministero dell'Interno ne è stato liberalizzato l'acquisto, la detenzione e il porto in pubblico per tutti i maggiori di 16 anni.
È una vera e propria arma che oltre che per legittima difesa può essere usata stupidamente per gioco o anche per atti criminosi.
Come tale essa conferma la regola che quante più armi sono in circolazione tanto più aumenta il numero delle morti e delle tragedie che sono da esse causate.
È il lato oscuro della legittima difesa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Monitor Consiglio

Cronaca