Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°26° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 22 ottobre 2019

Attualità venerdì 06 maggio 2016 ore 15:35

Fedeli in festa per le reliquie di Padre Pio

Servizio di Dario Pagli

Una folla ha accolto l'arrivo delle teche all'oratorio della Misericordia di Firenze, prima tappa toscana del tour partito da Pietrelcina



FIRENZE — Erano in tanti davanti alla porta dell'oratorio. Tutti in attesa del furgone della Misericordia di Firenze scortato dalla polizia che si è fatto strada tra i turisti in piazza del Duomo nella prima tappa toscana del tour che toccherà anche Livorno, Forte dei Marmi, Massa e Carrara. 

Sono stati i Francescani Cappuccini del convento di Pietrelcina ad affidare dal 2 al 13 maggio all’associazione onlus Olimpiadi del Cuore di Maria e in collaborazione con la Misericordia di Firenze, le più importanti reliquie di primo grado di Padre Pio per un tour di evangelizzazione e di preghiera in Toscana e in Emilia Romagna. 

In chiesa saranno esposti, fino alle 8 di domenica prossima, uno dei primi sai francescani di Padre Pio sacerdote, un guanto con il sangue delle stimmate e la fascia della piaga al costato.  

"Un'occasione importante nell'anno santo della Misericordia - spiega il provveditore della Misericordia di Firenze Andrea Ceccherini  - si tratta di reliquie di grande rilevanza che siamo riusciti ad avere grazie ai frati. L'oratorio sarà aperto giorno e notte in una veglia continua".

All'evento era presente anche Paolo Brosio, per l'associazione Olimpiadi del cuore. Il tour è stato ideato per raccogliere fondi per la via Crucis lungo il sentiero che San Pio percorreva. 



Maltempo sul Nord-Ovest: strade allagate e città in tilt

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca