Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:FIRENZE21°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Calcio, Gravina: «Valutiamo il Green Pass anche per i calciatori»

Attualità lunedì 21 dicembre 2015 ore 17:34

Pisa e Firenze regine dell'innovazione

La Regione ha pubblicato le graduatorie delle imprese si divideranno i 43,6 milioni di euro messi a disposizione per i progetti di ricerca e sviluppo



FIRENZE — Oltre la metà di questi fondi prenderà la la strada del capoluogo toscano e della città della torre pendente. La provincia che si è aggiudicata i contributi più ingenti è Pisa, con 13,8 milioni di euro, seguita da Firenze con 11,1, da Arezzo con 7,9 e Lucca con 5,1 milioni di euro, Pistoia con 2,5 milioni di euro, Prato e Siena con 1,4. I contributi per Livorno e Grosseto riguardano progetti di minore entità.

Per quanto riguarda il numero di progetti finanziati, invece, è Firenze a farla da padrone, con ben 44 idee che avranno le gambe per essere sviluppate, mentre Pisa si è fermata a quota 27. Seguono poi Arezzo con 19, Prato con 14, Lucca con 13. Pistoia si colloca al sesto posto di questa particolare classifica con 9 progetti finanziati, seguita da Siena con 6, Livorno con 4 e Grosseto con 2. Non sono invece presenti progetti provenienti dalla provincia di Massa Carrara.

Nel complesso si tratta di 138 progetti che beneficeranno di 43,6 milioni di euro

"Avevamo annunciato - ha spiegato il presidente della Regione, Enrico Rossi - che avremmo pubblicato i bandi prima delle altre Regioni, così da anticipare i tempi. Ed ecco che oggi cogliamo i primi risultati: siamo partiti con 8 milioni di euro e adesso che i fondi europei dei Por (i programmi operativi regionali) sono arrivati, abbiamo potuto quintuplicare le risorse che mettiamo a disposizione del sistema produttivo. Immettiamo fondi freschi senza perdere neppure un anno, come accadeva tra un settennato europeo e l'altro".

"Si tratta - ha aggiunto Rossi - di un investimento totale, tra risorse pubbliche e private, di oltre 182 milioni di euro con il quale le imprese automatizzeranno i loro processi produttivi, introdurranno nuovi materiali, svilupperanno tecnologie informatiche, nelle telecomunicazioni e nella fotonica. E' la Toscana che innova, anche grazie all'apporto decisivo di università e centri di ricerca, e che noi premiamo attraverso i fondi europei con la convinzione che solo cofinanziando gli investimenti delle imprese si potranno avere una ripresa economica stabile e nuovi posti di lavoro".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i nuovi casi di Covid e l'incidenza di tutti i Comuni toscani registrati nell'ultima settimana. Oggi 361 nuovi casi di infezione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità