comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, in Calabria celebrata la messa con i fedeli nonostante i divieti

Cronaca venerdì 04 ottobre 2019 ore 18:08

Fratelli morti, trovato altro farmaco nella camera

Oltre alle due scatole dell'analgesico, dentro alla camera di albergo dove sono stati trovati morti i due belgi, è stato trovato anche un ansiolitico



FIRENZE — Continuano senza sosta le indagini della polizia fiorentina sulla morte di Dries e Robbe De Ceuster, i due fratelli belgi di 20 e 27 anni che sono stati trovati senza vita all'interno della stanza di un albergo di Santa Maria Novella, dopo aver assunto massicce dosi di farmaci (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Secondo quanto emerso all'interno della camera gli investigatori avrebbero trovato anche un altro farmaco oltre al potente analgesico a base di ossicodone: pasticche di un ansiolitico che appartiene alla classe delle benzodiazepine. Anche questi farmaci potrebbero essere stati venduti senza ricetta e la squadra mobile sta cercando di risalire dove è stato comprato il medicinale. 

Gli investigatori si stanno concentrando sulla ricerca di eventuali tracce di droga rimaste su bicchieri e bottiglie. Resta infatti sempre aperta l'ipotesi che insieme all'analgesico a base di oppioidi i due fratelli abbiano anche consumato della droga.

Sarà l'autopsia a chiarire in quali dosi i medicinali siano stati assunti dai due fratelli e soprattutto se nel mix letale di alcol e farmaci c'è stata aggiunta anche la droga.L'autopsia è stata disposta in incidente probatorio per il 7 ottobre, è stata infatti accetta la richiesta avanzata dal legale del farmacista che ha venduto le scatole dell'analgesico e indagato per omicidio colposo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità