Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, tensioni al corteo anarchico per Alfredo Cospito: ferito un poliziotto

Attualità sabato 18 giugno 2016 ore 12:47

Fusi assolto dall'accusa di bancarotta fraudolenta

Il tribunale di Firenze si è pronunciato sull'accusa per il fallimento della società Fidia spa sostenendo che 'il fatto non sussiste'



FIRENZE — Il collegio della prima sezione penale ha pronunciato la sentenza di assoluzione con formula piena accogliendo in questo modo le richieste degli avvocati difensori del costruttore Riccardo Fusi, accusato di bancarotta fraudolenta ''per distrazione'' in relazione al fallimento della società Fidia spa, divenuta proprietaria dell''area ex Fiat di Firenze in viale Belfiore. 

Nei suoi confronti il pm Luca Turco aveva richiesto una condanna a tre anni di reclusione. 

Questa la vicenda. La Fidia era proprietaria dell''area Belfiore di Firenze, dove doveva essere realizzato un grande complesso direzionale. A progettare il complesso, l'architetto di fama mondiale Jean Nouvel. I lavori erano però stati bloccati e la società aveva richiesto il concordato. Nello specifico, a Fusi era stato contestato il rilascio di una fidejussione di importo rilevante, che poi fu escussa da Unipol Banca creando una passività di oltre 14 milioni. Per l'accusa, però, si è trattato di una condotta anomala, anche perché non sarebbe stata ravvisata una contropartita economica. 

Teoria contestata dalla difesa secondo cui, invece, non c'è stata la volontà di fare una distrazione dal patrimonio sociale di Fidia, né di determinare una bancarotta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno