Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE16°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Urla e paura: un grosso squalo davanti alla spiaggia di Gran Canaria

Monitor Consiglio sabato 06 aprile 2024 ore 11:00 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Sede di Plurima, solidarietà e vicinanza ai lavoratori

Giacomo Bugliani
Giacomo Bugliani

Massa, chiusura sede digitalizzazione cartelle cliniche; Bugliani (Pd): «Solidarietà e vicinanza ai lavoratori. Il centro è servizio importante per il territorio. Ora massimo sforzo per soluzione condivisa»



FIRENZE — «L’annuncio da parte di Plurima della chiusura dell’attività produttiva in loco all’ex presidio ospedaliero di Massa solleva forte preoccupazione per il futuro degli otto dipendenti coinvolti, a cui va tutta la mia vicinanza e solidarietà. La decisione della società, secondo quanto si legge nella loro missiva, sarebbe operativa a partire dal 1 maggio 2024, con la soluzione di collocare i dipendenti interessati in appalti condotti da Plurima e Microdisegno in altre aree della Toscana, modificando le attuali mansioni attualmente svolte dai lavoratori. 

Ricordo che gli addetti del centro di digitalizzazione delle cartelle cliniche di Massa hanno sviluppato, in questi anni, esperienza e professionalità importanti, che auspico possano continuare ad operare proficuamente nel territorio, data anche l’importanza di questo servizio per la cittadinanza. Di fronte a questa situazione è necessario mettere in campo tutti gli strumenti a disposizione per poter giungere a una soluzione condivisa e per scongiurare la perdita di un presidio significativo nell’ambito dei servizi sanitari rivolti alla comunità». 

È quanto dichiara Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd e presidente della commissione affari istituzionali, in merito alla decisione di Plurima di chiudere il centro Digitalizzazione delle cartelle cliniche presso l’ex presidio ospedaliero di Massa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno