Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità martedì 16 ottobre 2018 ore 10:50

Comuni toscani sentinelle antievasione

In tre anni sono state 1.600 le segnalazioni inviate all'Agenzia delle Entrate. Firenze in testa tra i capoluoghi poi Prato e Livorno



FIRENZE — La partecipazione dei Comuni all'accertamento dei tributi erariali è premiata con il riconoscimento di maggiori somme riscosse a titolo definitivo sulle tasse evase. A conti fatti, nell'ultimo triennio, la maggiore imposta accertata, spiega l'Agenzia delle Entrate, ammonta a 5,1 milioni di euro. 

Nello specifico, tra 2016 e 2018, le segnalazioni antievasione inviate nel complesso sono state 1.604. Firenze è in testa tra i capoluoghi di provincia con 293 segnalazioni. Seguono Prato con 273 e Livorno con 156. Guardando al 2017 è Prato a sbaragliare, collocandosi tra i primissimi in Italia per le somme recuperate. Questo, spiega l'Agenzia delle Entrate, è stato possibile per lo scambio costante di informazioni che è stato rafforzato da un nuovo protocollo d'intesa nel 2017.

Tra i Comuni non capoluogo, in testa c'è Sansepolcro con 85 segnalazioni antievasione, poi Scandicci con 82 e Fucecchio con 69. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stava passeggiando quando il pezzo di intonaco l'ha travolta. La donna si trova in gravi condizioni ricoverata all'ospedale di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca