Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 luglio 2019

Attualità martedì 03 gennaio 2017 ore 16:15

Il 2017 porta 5,4 miliardi per le infrastrutture

Servizio di Anna Dainelli

Presentato dal viceministro Nencini il piano delle opere fatte e da fare. Investimenti su ferrovie, aeroporti e autostrade in tutte le province



FIRENZE — Il 2017 della Toscana si apre con 5,4 miliardi di euro di investimenti in infrastrutture e opere strategiche. Investimenti presentati nella sede del provveditorato delle opere pubbliche a Firenze dal vice ministro Riccardo Nencini e dall'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.

Tra le opere più significative, per le ferrovie, l'elettrificazione del tratto Empoli-Siena e il raddoppio della Empoli-Granaiolo; per gli aeroporti, diversi investimenti al Galilei di Pisa, per la valutazione d'impatto ambientale all'aeroporto di Firenze e per la continuità territoriale all'Elba; per la grande viabilità, lavori sull'autostrada Firenze-Pistoia, il raddoppio del tratto Firenze Sud-Incisa e infine risorse per il porto di Livorno e per la bretellina fra la viabilità principale e il porto di Piombino.

"Sono tre i grandi interventi che hanno riguardato Livorno - ha chiarito Riccardo Nencini, viceministro alle infrastrutture - intanto circa 650 milioni di finanziamenti che riguardano la darsena Europa e i collegamenti all'interno dell'area, 45 milioni nelle ferrovie per il collegamento di porto e interporto di Guasticce, poi la velocizzazione di tutta la tratta ferroviaria tirrenica. E in ultimo la Tirrenica viaria per la quale andiamo per gli ultimi lotti alla convocazione della conferenza di servizi entro la fine del mese di gennaio".

Sul nodo fiorentino dell'alta velocità, nuova stazione e sottoattrevarsemento ferroviario, il viceministro Nencini e l'assessore Ceccarelli hanno espresso la volontà di accelerare sui tempi.

"Credo che Firenze abbia bisogno di una stazione passante sull'alta velocità - ha aggiunto Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alle infrastrutture - e credo anche che se vogliamo valorizzare la centralità di Santa Maria Novella la stazione passante deve essere la più vicina, vale a dire quella che può essere un suo prolungamento, quella che era stata prevista".

Ecco l'elenco di tutti gli investimenti:

ANAS
Grosseto-Fano, tratto Grosseto-Siena

Adeguamento a quattro corsie. Ultimazione aprile 2017. Importo: 233 milioni
Grosseto-Siena lotto 4. Progetto per appalto 2017. Importo 99 milioni
Grosseto-Siena lotto 9. Progetto per appalto 2017. Importo 164 milioni
Grosseto-Siena, tratto Bettolle. Progetto per appalto 2018. Importo 113 milioni
Grosseto-Siena, nodo Arezzo. Approvazione progetto 2019. Importo 430 milioni

Aurelia
Eventi alluvionali. Ultimazione marzo 2017. Importo 3,3 milioni
Fiume Albegna. Appalto 2018. Importo 10 milioni
Comune Massa. Appalto 2019. importo 22 milioni

Tosco Romagnola ss 67
Lavori Girone Anchetta Compiobbi. Ultimazione giugno 2017. Importo 5 milioni
Tratto S.Francesco-Dicomano. Appalto 2018. Importo 75 milioni

Siena-Firenze
Manutenzione straordinaria già eseguita. Importo 30 milioni

Tangenziale Lucca
I stralcio approvato da Cipe. Importo 84 milioni
II stralcio (appalto nel 2020). Importo 192 milioni

SS67
Variante di Vallina e ponti sull'Arno. Appalto 2017. Importo 55 milioni

Porrettana
Prato Est-Prato Ovest. Appalto 2018. Importo 31 milioni

Bretella Piombino
SS 398. Appalto 2018. Importo 50 milioni

TIRRENICA
Risposto all'Unione Europea circa la durata della concessione. Incontri con i comuni interessati. Entro gennaio la conferenza dei servizi. Importo 1,4 milioni

AEROPORTI
Firenze

Approvata Via. importo 100 milioni
Pisa
Investimenti 2015/2018. Importo 62 milioni
Elba
Ok continuità territoriale. In attesa del progetto esecutivo per il potenziamento

FERROVIE

Recupero fondi
Alta Velocità Mugello. Importo 30 milioni

Pistoia-Lucca
Tratto Pistoia-Montecatini lavori in corso; tratto Montecatini-Lucca inizio lavori 2017. Importo 450 milioni

Lucca-Castelnuovo di Garfagnana
Importo 25 milioni

Empoli-Granaiolo
Raddoppio entro 2021. Importo 85 milioni

Firenze-Pisa
Velocizzazione della tratta. Importo 10 milioni

Upgrade tecnologico Firenze-Roma
Velocizzazione e sicurezza. attivazione entro 2021. Importo 550 milioni

Potenziamento direttrice Tirrenica
Importo 93 milioni

Nodo Livorno
Collegamento con il porto. Importo 43 milioni

Empoli-Siena
Elettrificazione. Importo 92 milioni

Empoli-Montelupo
Raddoppio in fase di progettazione. Da finanziare. Importo circa 40 milioni

Nodo Firenze
Nessun altro incontro ancora previsto. I lavori proseguono

Impianti di risalita
Abetone. Importo 20 milioni

AUTOSTRADE

Adeguamento Firenzuola
In valutazione le prescrizioni. Importo circa 40 milioni

Firenze Sud - Incisa Valdarno
Ampliamento. Lotto Uno: attività in corso (disboscamento, bonifica...). Entro il 2018; lotto Due: firmato contratto appalto. Durata dei lavori stimata in un anno e mezzo

Raddoppio Fi-Pt
Avvio lavori entro luglio 2018. Durata tre anni

Svincolo di Montecatini
Intervento inserito nella conferenza di servizi per ampliamento Fi-Pt. Importo 3 milioni

PORTI

Marina Carrara
Collegamento Fs con porto. Importo 7 milioni

Livorno
Riqualificazione area portuale e Darsena Europa. Importo 643 milioni
Connessioni Fs col porto e collegamento interporto Guasticce. Importo 54 milioni
Intesa raggiunta su Stefano Corsini come presidente dell'Autorità Portuale

TOTALE INVESTIMENTI (escluso autostrade): 5,4 milioni di euro



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Cronaca

Attualità