Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità giovedì 28 gennaio 2021 ore 18:30

Il blocco degli sfratti non arresta l'emergenza casa

Sono oltre 19mila le domande per un alloggio popolare pervenute alla Regione Toscana nel 2019 e la crisi Covid morde le fasce più deboli



FIRENZE — Le conseguenze economiche della pandemia da Covid-19 hanno messo in crisi le fasce sociali più deboli, che già avevano avevano difficoltà nell'usufruire del diritto alla casa. E' quanto emerge dall'incontro in cui si è parlato del nono rapporto sulla condizione abitativa in Toscana.

I dati sono riferiti al 2019, ma inevitabilmente si è parlato anche del 2020 segnato dalla pandemia e in cui il Governo ha deciso il blocco degli sfratti che un anno prima in Toscana erano stati 2.260 su 3.300 richiesti. 

Nel 2019 in Toscana sono 46mila i nuclei familiari che vivono in una casa popolare, di questi l'88,4% sono italiani e il resto stranieri.

Negli ultimi bandi generali emanati dai Comuni toscani sono state presentate complessivamente 19.821, di cui 14.875 ammesse (77,1%). Il tasso di soddisfazione annuale della domanda è stato del 6%, con 1.135 nuove assegnazioni.

La fotografia statistica riguarda un patrimonio residenziale di oltre 2 milioni di immobili che nel corso del 2019, anno cui si riferisce il rapporto, è rimasto pressoché stabile, mentre sono aumentate le compravendite (+1,5) e sono scesi sia i prezzi (-0,8); nel corso dell’anno inoltre sono rimasti pressoché stabili i costi degli affitti e diminuiti gli sfratti (-12,6% quelli eseguiti).

I dati principali del rapporto "Abitare in Toscana" sono stati presentati dall'assessore regionale Serena Spinelli che ha sottolineato come sia necessario dare ancora più centralità e risorse per il tema della casa, a maggior ragione quando terminerà il blocco degli sfratti. Le previsioni a breve termine indicano un possibile innalzamento di domande per l'accesso all'edilizia pubblica residenziale

Il patrimonio Erp in Toscana è composto da 49.996 alloggi. Per il triennio 2020-2022 la Regione ha destinato 32,4 milioni di euro per interventi di manutenzione, qualificazione, efficientamento energetico e ripristino del patrimonio Erp.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno