Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:50 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità venerdì 02 aprile 2021 ore 09:15

Il Covid fatale per 6 preti toscani, 269 in Italia

Sono i sacerdoti morti nell'anno della pandemia, i lutti nelle diocesi di Firenze, Arezzo, Prato, Fiesole. Quasi azzerato il ricambio generazionale



FIRENZE — In un anno di pandemia sono 269 i sacerdoti morti a causa del Covid in Italia. Anche in Toscana il clero diocesano ha pagato duramente: sono deceduti 6 sacerdoti, distribuiti nelle diocesi di Firenze, Arezzo, Prato e Fiesole.

Le Regioni più colpite sono state quelle del Nord Italia: a guidare la classifica è la Lombardia con 88 decessi, il 33 per cento del totale. Il
contagio ha quasi azzerato il pur modesto ricambio garantito dalle nuove ordinazioni, che sono state 299 nel 2020. In Emilia Romagna con 36 preti deceduti di Covid, in Trentino Alto Adige 28, in Piemonte 22 e Veneto 17. 

L'agenzia della Cei il Sir informa che ad essere toccate dal contagio sono 86 diocesi su 225 (38%).

Negli ultimi giorni è deceduto per Covid a 85 anni don Renato Fiaschi, parroco a Figline e Vaiano, a Novembre ricordiamo la morte di don Romano Bertocci il primo parroco aretino ad essere deceduto a causa del Covid, aveva 92 anni,

Sempre nello scorso Novembre a morire Don Uberto Fedi, deceduto all'età di 89 anni dopo aver contratto il coronavirus a Prato.

A fine Marzo del 2020 morì il parroco di Mulazzo in Lunigiana, Don Ennio Zani anche lui contagiato dal coronavirus.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno