Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità giovedì 22 febbraio 2018 ore 15:59

Il ruolo dei Confidi nel credito e nella finanza

Servizio di Alessandro Turini

Partecipatissimo incontro a Firenze, con la dodicesima edizione di Confires, che ha radunato più di trecento operatori del settore



FIRENZE — Il ruolo dei Confidi, che da sempre svolgono attività di prestazione di garanzie per agevolare le imprese nell'accesso ai finanziamenti, a breve medio e lungo termine, sta cambiando.

Da consorzi di garanzia a intermediari finanziari, da enti mutualistici a protagonisti del credito e della finanza. Di tutto questo si è parlato a Firenze, nella sala conferenze dell'hotel Baglioni, nella dodicesima edizione di Confires dal titolo "La metamorfosi dei confidi: crisalide o farfalla".

A coordinare i lavori Gianluca Puccinelli, presidente della Res Consulting di Pontedera che ha sottolineato come sia necessario "Affermare il lavoro di queste realtà, ricercando un percorso di sviluppo e al tempo stesso una adeguata redditività e un riconoscimento preciso". "I confidi - ha aggiunto Puccinelli - devono fare la loro parte, ma soprattutto affermare la consapevolezza del loro ruolo e della loro importanza nel settore della finanza intera" 

A fare il punto sul quadro regolamentare del settore è stato il professor Lorenzo Gai, docente ordinario di economia degli intermediari finanziari dell'ateneo fiorentino:"E' in atto la riforma del fondo centrale di garanzia per favorire il ruolo dei confidi per garantire il credito a piccole e medie imprese", ha sottolineato.   

Moltissimi gli spunti emersi nella giornata, alla presenza, tra gli altri anche di rappresentanti del Ministero dell'economia e della finanza, oltre che di authorities, associazioni di categoria, banche e molti altri soggetti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità