Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità venerdì 26 marzo 2021 ore 17:00

Covid, in Italia 288 nuovi ricoveri in rianimazione

Resta stabile la curva del contagio in Italia con 23mila nuovi positivi ma il numero delle vittime è ancora alto: 457 in più nelle ultime 24 ore



FIRENZE — Nel giorno in cui il ministero della Salute decreta le nuove zone rosse, sono 23.987 i positivi al test del coronavirus in Italia, dato stabile visto che anche ieri i nuovi casi sono stati oltre 23mila. Stabile anche il numero dei nuovi decessi anche se sono sempre alti: 457 le vittime in un giorno (460 ieri). I casi totali da inizio epidemia in Italia sono 3.488.619, i morti salgono invece a 107.256. 

Per quanto riguarda i tamponi molecolari e antigenici ne sono stati effettuati 354.952 in aumento rispetto a ieri quando erano stati 349.772. Il tasso di positività resta quindi stabile intorno al 6,8%.

Aumentano gli attualmente positivi, le persone malate di Covid sono 566.71, 3.753 in più rispetto a ieri. 

Salgono ancora i pazienti gravi ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali italiani, tra ieri e oggi ne sono entrati 288 in più e in totale in rianimazione ci sono 3.628 pazienti. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.472 persone, in aumento di 48 unità rispetto a ieri.

Nelle ultime 24 ore le persone guarite sono state 19.764 raggiungendo quota 2.814.652 da inizio pandemia.

Aumentano anche le persone in isolamento, 3.697 in più rispetto a ieri con un totale che raggiunge 534.611 persone in quarantena.

Le regioni che hanno l'incremento maggiore di casi sono Lombardia (5.077), Emilia Romagna (2.391), Puglia (2.161), Piemonte (2.117), Veneto (2.095), Lazio (2.006), Campania (1.947) e Toscana (1.42). Sotto 100 casi Molise e Valle d'Aosta, rispettivamente 53 e 57.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A segnalare il corpo sulla battigia un surfista che si trovava sulla spiaggia di Lacona. Il cadavere sarebbe stato nel mare per oltre sei mesi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità