Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:42 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità sabato 05 dicembre 2020 ore 19:15

L'Arno in piena supera il primo livello di guardia

Il centro funzionale regionale ha registrato un superamento del primo livello di guardia nel pomeriggio agli Uffizi, l'allerta prosegue nella notte



FIRENZE — Il rilevamento della portata dell'Arno tra gli Uffizi e Ponte Vecchio ha registrato il superamento del primo livello di guardia posto a 3 metri, il secondo è a 5 metri e 50 centimetri. Tra le 14 e le 18 l'acqua del fiume ha raggiunto i 3 metri e 30 centimetri.

Nelle stesse ore a Nave di Rosano l'Arno ha superato i 4 metri e 10 centimetri, superata la confluenza con la Sieve il livello è salito a 5 metri e 50 centimetri. Superato il centro di Firenze, a Ponte a Signa il picco è stato toccato alle 18 dove ha raggiunto i 5 metri di altezza.

Le piogge delle ultime ore hanno ingrossato i torrenti dell'area fiorentina, sotto monitoraggio Ema, Terzolle e Mugnone.

Secondo le previsioni diramate dalla Protezione civile il passaggio della piena sarebbe sotto controllo perché le condizioni climatiche dovrebbero migliorare tra la notte e le prime ore di domenica 6 Dicembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Attualità