Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità mercoledì 26 ottobre 2016 ore 06:35

Le coop rosse e i tentacoli della politica

Stefano Mugnai, Rodolfo Ridolfi, Giovanni Donzelli

Il rapporto tra cooperative e finanza nel libro di Rodolfo Ridolfi presentato dai consiglieri regionali di Fi Stefano Mugnai e Fdi Giovanni Donzelli



FIRENZE — L'autore del libro "Matteo Bomba e le Coop rosse", Rodolfo Ridolfi, è stato sindaco di Marradi ed è esperto del settore della cooperazione. "Un libro che dà il suo contributo per sbugiardare Renzi e la sua tragica cerchia fiorentina", ha detto Ridolfi. Commendatore al merito della Repubblica italiana che ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali. 

Il libro è stato presentato in Consiglio comunale dai capigruppo di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli e di Forza Italia Stefano Mugnai.

"E' un libro importante che dovrebbe essere diffuso ovunque - ha detto Donzelli - Renzi rappresenta tutt'altro che la discontinuità come vorrebbe raccontarci la narrazione dominante. Invece il legame del Pd con le cooperative rosse è molto più forte, basta leggere il nome del Ministro del Lavoro: Giuliano Poletti per anni è stato presidente di Legacoop. Oggi tanti giovani che vogliono lavorare nelle cooperative devono prima pagare, magari indebitandosi, per diventare soci: e noi dovremmo aspettarci che sia Poletti a tutelarli contro questo sfruttamento?".

"E' un libro che ha il grande merito di certificare ciò che centrodestra sostiene da anni con le proprie battaglie - ha sottolineato Stefano Mugnai - il sistema di potere toscano si posa, più che su i programmi, sugli interessi che spesso passano attraverso le cooperative. E in questo libro se ne citano innumerevoli esempi. Questa rete di interessi oggi non si è interrotta, anzi si è rafforzata con Renzi alla guida del Partito democratico e del governo".

"Il Pd non ha mai staccato la cinghia di trasmissione con le coop - ha ribadito Ridolfi - vorrei che le cooperative pagassero le tasse: oggi non le pagano e fanno concorrenza sleale. In più finanziano i partiti e chiudono i bilanci in attivo grazie alla finanza. Sono tutti anelli del capitalismo in rosso che è stato accentuato da Renzi. Molte cooperative sono state poi coinvolte in inchieste della Magistratura e fra queste non solo quelle rosse. E da qui si capisce la natura del governo e la presenza di Alfano".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

RODOLFO RIDOLFI SU PRESENTAZIONE LIBRO MATTEO BOMBA E LE COOP ROSSE - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca