Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità domenica 10 dicembre 2023 ore 17:20

Sport e volontariato, addio a Carlo Alberto Calamandrei

Carlo Alberto Calamandrei
Carlo Alberto Calamandrei

Storico presidente Aics e attivamente impegnato nella promozione dell'associazionismo, è stato punto di riferimento per intere generazioni



FIRENZE — Sport e associazionismo toscano piangono la morte di Carlo Alberto Calamandrei, promotore attivo e infaticabile del volontariato nonché storico presidente provinciale di Aics Firenze e alla guida dell'associazione a livello regionale.

Proprio Aics ha dato notizia della sua morte attraverso i social, facendo sapere che i funerali si terranno martedì alle 10 a Firenze, presso la chiesa del Sacro Cuore. "Per tutta la settima prossima - ha annunciato sempre l'associazione - sarà osservato un minuto di silenzio su tutti i campi da calcio Aics Firenze e prima delle manifestazioni ufficiali del comitato".

Punto di riferimento per intere generazioni quanto a sport e associazionismo, per la morte di Calamandrei ha espresso cordoglio il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani: "La Toscana perde un dirigente di grande statura", sono le sue parole affidate ad una nota.

"Ricorderemo sempre la sua guida determinata e il suo straordinario impegno nel plasmare l'associazione, trasformandola in un punto di riferimento per il mondo dello sport e dell'organizzazione territoriale. La sua eredità di straordinaria umanità e capacità organizzativa continuerà a ispirare e a guidare le future generazioni nel perseguire gli ideali di solidarietà e inclusione", ha rammentato ancora Giani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno