Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:FIRENZE17°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità giovedì 07 dicembre 2023 ore 09:25

Immacolata, Toscana pronta per i turisti, le mete più gettonate

Per il ponte previsti 430mila pernottamenti. Piacciono le città d'arte ma anche le campagne e le località termali



FIRENZE — Alla vigilia dell’8 Dicembre, che quest'anno regala un ponte lungo comprendendo l'intero weekend, è tempo di previsioni per uno dei comparti più rilevanti della Toscana: l’andamento del settore turistico registra un dato di assoluta stabilità della domanda. Pertanto, non sarà un ponte di piena occupazione delle strutture ricettive, anche se la tendenza rimane positiva. In particolare, nelle principali città/centri d’arte della regione le aspettative sono di un tasso di occupazione media dell’80%, che in alcuni casi potrebbe raggiungere valori superiori al 90%. Tassi altrettanto elevati risultano anche per le località rurali/collina e termali, dove la saturazione media sale rispettivamente all’81% e all’80%. La fotografia è scattata da Confesercenti Toscana.

“Nonostante le preoccupazioni per l’iperinflazione e la crisi dei consumi ormai in atto da qualche mese che stanno creando grande difficoltà a famiglie e imprese, la Toscana continua a mantenere un trend positivo nel settore turismo – dichiara Nico Gronchi, presidente di Confesercenti Toscana -. Il Ponte dell’Immacolata sarà caratterizzato da numeri sostanzialmente in linea con quelli dello scorso anno grazie alla tenuta delle città d’arte, dei nostri borghi, delle città rurali e del turismo termale che sta ricrescendo. Sul podio delle zone, invece, troviamo il Valdarno con la Val di Chiana. Nel complesso il segnale di tenuta importante che danno i numeri del weekend lungo dell’Immacolata fanno ben sperare anche per il periodo delle feste natalizie: anche se in questo momento di grande incertezza il grosso delle prenotazioni avverrà last minute, i segnali per il Natale 2023 sono positivi”.

Sarà sicuramente più contenuto il movimento turistico delle località costiere: mediamente le percentuali di occupazione rilevate nelle strutture aperte tutto l’anno si attestano al 68%. Un andamento decisamente migliore è atteso per le aree della montagna con il 77% di saturazione dell’offerta disponibile. In base ai risultati dell’indagine, il tasso di occupazione dell’offerta ricettiva regionale – al netto delle chiusure stagionali – dovrebbe attestarsi al 78%, con un movimento stimato di oltre 430mila pernottamenti tra il 7 e il 10 Dicembre.

Tipologia turistica% occ. al 5/12/2023
Media Città/centri d'arte80%
Media Località costiere68%
Media Località termali80%
Media Località montane77%
Media Località rurali e collinari81%

In generale, le richieste di prenotazione si distribuiscono in tutte le aree regionali, anche se non in maniera uniforme. Infatti, per la fascia costiera i tassi di saturazione si fermerebbero al di sotto dei valori medi, ad eccezione dell’Isola d’Elba. Un trend migliore risulterebbe, invece, per le località della Val di Chiana, Valdarno, Chianti e Val d’Orcia. Un buon livello di prenotazioni è stato registrato anche per la Val d’Elsa e la Garfagnana.

Aree regionali% occ. al 5/12/2023Aree regionali% occ. al 5/12/2023
Chianti87%Versilia68%
Val d'Orcia86%Costa della Maremma68%
Val di Chiana92%Costa degli Etruschi69%
Val d’Elsa82%Isola d'Elba85%
Mugello65%Lunigiana64%
Garfagnana72%Valdarno91%
Costa Apuana65%Toscana78%

I dati dell’indagine sono stati ottenuti attraverso l’analisi della disponibilità ricettiva sulle principali piattaforme delle Online Travel Agency. Il monitoraggio del CST ha rilevato la saturazione dell’offerta ricettiva regionale disponibile per il ponte dell’Immacolata, in particolare nel periodo 7 - 10 Dicembre 2023.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno